Call of Duty Warzone, Italia a Dubai con Reply Totem

L’organizzazione decide di allargare gli orizzonti e punta forte su Nicolò “BBlade” Maggi.
Call of Duty Warzone, Italia a Dubai con Reply Totem
3 min
TagsCallofDutyWarzoneReplyTotem

Un’organizzazione giovane, ma con le idee chiare. Nati nel 2019, i Reply Totem in poco tempo hanno scalato le gerarchie del panorama competitivo italiano e recentemente sono saliti ulteriormente alla ribalta grazie ai risultati raccolti in campo internazionale su Apex, Fifa e Brawl Stars. Proprio sul videogioco mobile di Supercell, recentemente, i Reply Totem hanno rilanciato le proprie ambizioni dopo una stagione costellata da tanti successi e vissuta costantemente con il vento in faccia. Ora, però, c’è il desiderio di alzare ulteriormente la posta in palio e di investire in un territorio ancora inesplorato per le altre organizzazioni italiane come Call of Duty Warzone. Un’assoluta novità, con il battle-royale di Infinity Ward che lato esports non ha ancora fatto breccia nel cuore degli utenti e degli investitori.

Una nuova avventura per i Reply Totem

I Reply Totem, dunque, proveranno a diventare il punto di riferimento della community lato esports e non solo grazie a Nicolò Maggi. Meglio conosciuto come BBlade, Il suo arrivo nell’organizzazione neroverde aprirà le danze per quel che riguarda Warzone. Il ventiduenne di Vicenza porterà con sé il titolo di campione nelle World Series sia in Solo che in Trio, trofei che gli sono valsi un montepremi di oltre $100’000. Una vera e propria stella che proverà a lasciare subito il segno. Nicolò “BBlade” Maggi, infatti, sarà sotto i riflettori nella prima parte del 2023: all’orizzonte c’è una importante Lan a Dubai, dove si contenderà $250’000 di prizepool insieme ad altri talenti internazionali.

Le dichiarazioni del Ceo di Reply Totem

Grande soddisfazione per il Ceo di Reply Totem, Fabio Cucciari, che con l’intero direttivo ha deciso di allargare ulteriormente gli orizzonti e di sbarcare su Call of Duty Warzone: L’arrivo di Nicolò – le sue parole – rappresenta nella sua totalità la nostra filosofia. Quando vagliamo l’idea di inserirci in un nuovo titolo, la nostra missione è sempre quella di rappresentare un’eccellenza a livello italiano e non solo. Nicolò “BBlade” Maggi è un vero genio di Call of Duty Warzone. Del resto, le sue prestazioni sono sotto gli occhi di tutti. Sarà molto interessante per noi sbarcare in questo mondo e non vediamo l’ora del suo grande debutto alla Lan di Dubai”.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti