Acer, Esl e Intel insieme per una nuova partnership esclusiva

Esl Faceit Group, Intel e Acer rinnovano la partnership in via esclusiva
Acer, Esl e Intel insieme per una nuova partnership esclusiva
4 min
Tagsacer

Per Acer è il momento di fare una significativa full immersion nell’esports con una nuova e rinnovata partnership realizzata in previsione dei prossimi eventi competitivi di Counter-Strike e Dota 2. Intel ha infatti indicato Acer Predator come Original Equipment Manufacturer Partner per gli eventi organizzati dall’Esl Faceit Group nei due titoli menzionati in precedenza. La partnership coprirà i prossimi eventi dell’Esl Challenger, la Dreamleague, l’Esl One e l’Intel Extreme Masters attualmente in corso. A queste si aggiungerà da quest’anno, in quanto parte del rinnovo, anche la Esl Pro League.

Gli eventi di Counter-Strike

Esl Faceit Group e Intel hanno annunciato l'estensione e l'ampliamento della loro partnership con Acer. In qualità di partner esclusivo del produttore di apparecchiature originali, il marchio di videogiochi Predator di Acer sarà al servizio delle competizioni del circuito di Counter-Strike 2 e Dota 2 per tutto il 2024. Intel e EFG sono partner nel settore degli esports da oltre 20 anni, promuovendo e sostenendo una comunità globale appassionata attraverso eventi, attivazioni e opportunità di esports leader a livello mondiale. La loro visione è condivisa da Acer che da quest’anno diventa partner esclusivo di tutti gli eventi più importanti: Intel Extreme Masters 2024 a Chengdu, Cina, Dallas, Stati Uniti e Colonia, Germania, nonché l’IEM Fall. Saranno inoltre incluese le competizioni Esl Challenger che si svolgeranno a Jönköping, Svezia, Atlanta, Stati Uniti, Katowice, Polonia, e una di cui non è ancora stata annunciata la sede.

I tornei di Dota 2

Protagonista ovviamente anche Dota 2 con i suoi tornei del circuito dell’Esl One nel 2024, tra cui Birmingham e l’Esl One Asia. “Acer ed EFG continueranno a presentare la più recente tecnologia di gioco Intel negli eventi online e offline, compresi i computer portatili della serie Predator Helios 16, Predator Helios 18, Predator Helios Neo e i desktop della serie Predator Orion”, si legge nel comunicato. “Grazie all'alleanza, Acer Predator continuerà a essere integrata nelle trasmissioni, con l'esposizione del marchio sui livestream e in loco durante gli eventi, e offrirà ai fan opportunità esclusive come il suo stand distinto dove potranno toccare con mano la prossima generazione di giochi”.

All'insegna dell'innovazione

"Acer ha costantemente dimostrato il proprio impegno nell'elevare la scena degli esports e nell'offrire esperienze eccezionali ai fan di tutto il mondo, e siamo entusiasti di rinnovare ed espandere la nostra partnership per un altro anno", ha dichiarato Bastian Veiser, Director Partner Management di EFG. "La partnership ha già portato un immenso valore ai prodotti EFG e alle rispettive comunità, e non vediamo l'ora di continuare a innovare con Intel e Acer nel 2024".

Una partnership per i giocatori

"I sistemi desktop e laptop Predator di Acer continuano a mostrare le incredibili prestazioni di gioco possibili con i processori Intel Core e siamo entusiasti di continuare a collaborare con Acer e EFG per il 2024", ha dichiarato Roger Chandler, vicepresidente e direttore generale del segmento Enthusiast PC e Workstation di Intel. "Indipendentemente da chi emergerà in testa alle competizioni di quest'anno, quando si combina la potenza dei processori Intel Core di 14a generazione con i sistemi Predator di Acer e gli eventi di esports di EFG, i giocatori e i creatori di tutto il mondo vincono".

Un impegno comune

"La partnership di Acer con Intel ed EFG è guidata dal nostro comune impegno a sostenere la comunità degli esports, portando il gameplay a nuovi livelli", ha dichiarato Vincent Lin, Associate Vice President, Global Product Marketing and Planning, Acer Inc. "I nostri ultimi portatili da gioco Predator, alimentati da processori Intel Core di 14a generazione, offrono prestazioni potenti e combinano funzionalità basate sull'intelligenza artificiale che migliorano l'esperienza di gioco complessiva".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti