Non solo esports, Acer punta sull'eMobility

A Katowice Acer ha presentato il nuovo monopattino elettrico Extreme
Non solo esports, Acer punta sull'eMobility
3 min

Per gli appassionati di hardware e gaming il nome di Acer non è certo una novità ma forse non molti sanno che da qualche tempo l’azienda taiwanese ha iniziato ad ampliare la propria offerta anche nella mobilità elettrica. L’ultimo arrivo è rappresentato dal nuovo monopattino elettrico Extreme. Si tratta di una novità assoluta per Acer che nei giorni dell’Intel Extreme Masters, fresca di nuova partnership esclusiva con Intel e Esl Faceit Group, ha presentato il nuovo prodotto dedicato alla eMobility.

La novità per la mobilità sostenibile

Quello di Acer non è un semplice monopattino elettrico come molti visti finora ma pensato per essere un mezzo adatto a qualsiasi tipo di strada, persino per escursioni (brevi) all’aria aperta grazie a pneumatici da 10 pollici e al grado di protezione IPX5, insieme a una potenza di picco di 960 Watt. Presentato ufficialmente alla scoros Taipei Cycle 2023, il Predator Extreme è adesso pronto per il lancio anche in Europa, Medio Oriente e Africa a partire dal secondo trimestre 2024.

L'extreme di Katowice

Accanto ai vari prodotti da gaming della linea predator, che hanno fatto il proprio debutto all’Intel Extreme Masters di Katowice, uno degli eventi più importanti nel panorama esports dedicato a Counter-Strike, abbiamo potuto provare nella cittadina polacca anche il nuovo Extreme. Tra monitor, accessori, portatili e molto altro, era presente anche il Predator Extreme, progettato come anticipato non solo per la città ma anche per muoversi fuoristrada: promette di affrontare colline ripide, sentieri stretti e pendii grazie al design con posizione in avanti e basso baricentro.

Le caratteristiche

L’Extreme è dotato di un doppio sistema di sospensioni e di un ammortizzatore a molla con un telaio compatto e in ferro. Permette inoltre di passare agilmente dalla velocità di 6 km/h a 15 km/h, arrivando fino a 25 km/h. Tutto questo “nonostante” sia un elettrico con una batteria che può essere ricaricata in 4 ore e può percorrere fino a 35 km in autonomia.

Una scommessa continua

"L’impegno di Acer verso uno stile di vita smart ed eco-sostenibile si concretizza con l'e-scooter Predator Extreme che assicura divertimento e mobilità", ha dichiarato Valerie Piau, Associate Vice-President, Acer EMEA. "Quest'anno continueremo ad ampliare la lineup di scooter e biciclette elettriche fuoristrada, per offrire una gamma completa di soluzioni per la mobilità elettrica e rispondere alle esigenze dei diversi utenti".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti