PES: addio Champions League

Come annunciato dalla UEFA, Pes non avrà più l'esclusiva sui diritti della Champions League, ma il torneo mondiale di Konami non avrà ripercussioni negative.

Finirà quest'anno, l'accordo decennale sui diritti di sfruttamento della Champions League per il titolo calcistico di Konami. Fino ad ora, Pes vantava la possibilità di giocare il torneo simulandone tutte le fasi, ma allo scadere del contratto, la UEFA ha deciso per la cessazione dell'accordo e quindi in futuro non potremo più giocare la Champions League sui titoli Pro Evolution Soccer.

Recentemente la casa nipponica aveva collaborato sempre con la UEFA per la creazione del suo campionato mondiale “Pes League World Tour” che per fortuna non avrà nessun tipo di ripercussione negativa e potrà continuare fino alla fine: programmata per questa estate. Non sappiamo come questa notizia possa cambiare le vendite dei prossimi PES ma è certo che Konami deve ancora ben strutturare la scena eSports.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Commenti