Apex Legends ed ESL: tornei ufficiali presto in arrivo?

La creazione di un account Twitter denominato "ESL Apex Legends" ci rivela il futuro del circuito competitivo del titolo.
Apex Legends ed ESL: tornei ufficiali presto in arrivo?

La battle royale di Titanfall 2, noto sparatutto in prima persona multiplayer di Electronic Arts, è ormai sulla bocca di tutti da poco tempo a questa parte. Apex Legends, questo è il suo nome, ha in brevissimo tempo riscosso un enorme successo: immediatamente dopo il suo rilascio, ha guadagnato oltre dieci milioni di giocatori. Notevole il traguardo raggiunto inoltre sulla piattaforma di streaming Twitch, dove ha superato in termini di ore visualizzate dagli spettatori il famigerato Fortnite, che da tempo deteneva il primato nel suo genere videoludico. Insomma, un fenomeno mediatico certamente degno di nota; ancora di più dopo i più recenti sviluppi.

Nelle ultime ore infatti gli utenti di Twitter hanno potuto notare la comparsa di un nuovo account denominato “ESL Apex Legends”, che nel suo primo post si è limitato a salutare con un “Hello there”. Ciò significa che Apex Legends ha potuto affiancare il proprio nome a quello del noto organizzatore di tornei ed eventi legati agli Esports. La rilevanza di questo evento potrebbe non essere chiara ad un primo sguardo; ma conoscendo l’importanza che ESL (Electronic Sports League) ha nell’ambito dei videogiochi competitivi, appare evidente come Apex Legends si stia avviando, a grandi passi, verso la creazione di un circuito competitivo professionistico solido. Ai numerosi partner di ESL, tra i quali ricordiamo a titolo esemplificativo Riot Games, Blizzard Entertainment, Valve Corporation e Microsoft, si aggiunge anche Electronic Arts.

Questo momento costituisce un momento cruciale per Apex Legends; ciò che accadrà da qui in poi non possiamo di preciso saperlo, ma possiamo iniziare ad immaginarlo. La partnership con ESL, testimoniata dalla creazione dell’account Twitter, significherà probabilmente, da qui a breve, l’organizzazione di tornei ufficiali, e forse campionati, sulla battle royale sviluppata da Respawn Entertainment. Non è un caso che alcune squadre competitive (come NRG Esports) abbiano cominciato già da alcuni giorni a cercare giocatori professionisti da reclutare. Nel caso in cui siate interessati ad un futuro sviluppo in senso competitivo di apex Legends, vi invitiamo caldamente a tenere d’occhio il suddetto account Twitter, nonché i siti ufficiali di ESL ed Electronic Arts, per non perdervi tutte le novità e gli annunci che verranno nei prossimi tempi.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti