La Federazione Italiana Vela abbraccia gli esports con Virtual Regatta
Altre eSports
0

La Federazione Italiana Vela abbraccia gli esports con Virtual Regatta

Arriva l’annuncio dell’ingresso dell’Italia nel circuito competitivo internazionale dell’eSailing, in concomitanza con la data delle finali nazionali.

Una abbondante fetta del panorama esports attuale, come molti sapranno, si concentra sui videogiochi di simulazione sportiva. I più noti, e che vantano dei circuiti competitivi ormai assai sviluppati, sono FIFA (calcio) e Madden NFL (football americano); tuttavia, sono pochi i limiti alle esperienze che è possibile emulare su un dispositivo elettronico, e gli e-sports (nel senso letterale del termine) sono molti e molto diversi tra loro. Tra questi, una piacevole novità degli ultimi anni è stato Virtual Regatta, un simulatore di vela per dispositivi mobile Android e iOS. Il titolo, uscito nel marzo 2017, si presenta come un videogioco semplice, con pochi comandi e senza troppi fronzoli (anche se l’aspetto grafico non è certo trascurato). Le tipologie di imbarcazioni sono sei, di cui due catamarani (Formula 18 e Nacra 17), una deriva (49er) e tre cabinati (Star, Day Boat Racer e Offshore Racer), ma ne verranno aggiunte in futuro. In realtà, Virtual Regatta nasconde un lato fortemente competitivo, che ha presto attirato l’attenzione di World Sailing, la maggior organizzazione internazionale per lo sport della vela.

Ecco quindi che Virtual Regatta è diventato protagonista dell’eSailing (vela simulata), e ha permesso la costruzione di un circuito competitivo internazionale al quale, per il momento, aderiscono non molte nazioni, che sono però progressivamente in aumento. A testimonianza di questo pochi giorni or sono la Federazione Italiana Vela (FIV) ha annunciato l’ufficiale ingresso dell’Italia nel mondo dell’eSailing. Ricordiamo che l’Italia vanta diverse eccellenze a livello olimpico e mondiale nella vela, e che il suo ingresso in questo esport non fa che rafforzarne l’importanza. Al riguardo, il presidente della Federazione Francesco Ettorre ha dichiarato quanto segue:

“Dopo il successo di questa piattaforma nello scorso anno abbiamo pensato che la Federazione Italiana Vela, appoggiandosi a quelle che sono le linee guida di World Sailing, dovesse e potesse entrare in questo mondo da protagonista. La nostra partecipazione a livello internazionale insieme a un ristretto numero di nazioni permetterà alle migliaia di nostri atleti di poter concorrere su due fronti: il campionato nazionale e il campionato mondiale. [...] Due traguardi di prestigio che la Federazione Italiana Vela ha voluto fortemente rendere disponibili agli amanti di questo sport inserendosi tra le prime nazioni in questo circuito.

Questo è un 'nuovo mondo' per noi, ricco di praticanti, ma anche di semplici appassionati agli eSports che si avvicinano così alla vela. In questi anni, e sempre di più nell’ultimo periodo, il mondo sportivo si è rivolto con decisione verso quello digitale, creando sinergie che hanno portato a codificare il gesto atletico, la tecnica, le risposte degli strumenti. Da una parte questo ha permesso di ottimizzare il lavoro dell’atleta nello sport reale e dall’altra di ottenere pressoché identica risposta da parte dei software alle impostazioni e comandi negli eSports. E’ un percorso affascinante al quale la Federazione Vela ha deciso di rivolgersi per aprirsi a nuovi orizzonti.”

A questo proposito dunque sono state anche annunciate la data e la location delle finali italiane di eSailing su Virtual Regatta, che si terranno al Salone Nautico Internazionale di Genova il 21 Settembre di quest’anno. Un evento certamente di prestigio, presso cui si sfideranno i primi 12 giocatori del ranking italiano (visionabile direttamente in-game). Oltre al campionato nazionale, l’Italia parteciperà anche al campionato mondiale, l’eSailing World Championship, che vede susseguirsi nel corso dei mesi una serie di playoff fino alla definizione dei migliori 8 al mondo, che si sfideranno nelle finali alle Bermuda il 29 Ottobre; il vincitore si guadagnerà un premio di $10,000. La roadmap completa del campionato è disponibile sul sito di World Sailing nella sezione “eSailing”.

Riteniamo che la FIV abbia fatto cosa buona e giusta ad entrare presto in questa nuova disciplina esport, certamente confermando le innumerevoli potenzialità, non soltanto economiche ma anche e soprattutto sportive, di cui il settore è in possesso. Attendiamo quindi il 21 Settembre per assistere tutti insieme a questo storico evento, che dà ulteriore riprova dell’importanza degli esports nella società odierna.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Tutte le notizie di Altre eSports

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola

Prima pagina