LOR Master: ottima partenza per l'Italia agli Europei di Legends of Runeterra

È iniziato ufficialmente il LOR Master, il torneo europeo dedicato alle migliori squadre nazionali di Legends of Runeterra
LOR Master: ottima partenza per l'Italia agli Europei di Legends of Runeterra© Riot Games
TagsLOR Master Europe

Il team italiano composto da MeliadorBulat e BrokenBall durante questa prima fase a gironi, fa parte del Gruppo C insieme a Austria, Bulgaria e Francia.

L'avventura della nostra nazionale non poteva iniziare in modo migliore. Nella prima giornata il trio azzurro ha dominato la nazionale bulgara, composta da BratchedkataMilkyNS e Kalmashin, vincendo il match con un netto 2-0. Mentre la Francia, una delle squadre più forti del torneo, è riuscita a imporsi per 2-0 contro l'Austria. 

Durante la seconda giornata gli azzurri hanno sfidato il trio francese flaxeau0wiiiii e Elyx imponendosi ancora per 2-0, questo risultato evidenzia il fantastico stato di forma dei nostri ragazzi e non lascia nessun dubbio: l'Italia è una delle nazionali più forti del torneo è può ambire a un posizionamento finale assolutamente di vertice. L'altra gara del gruppo C, quella tra Bulgaria e Austria, ha visto trionfare la nazionale austriaca. 

Per quanto riguarda gli altri tre gruppi anche la Croazia nel gruppo A, la Polonia nel gruppo B e la Repubblica Ceca nel gruppo D sono riuscite a chiudere con 2 vittorie nel primo weekend della fase a gruppi, seguite da Spagna, Lituania e Germania.

La seconda parte di questa fase a gironi sarà disputata prossima settimana, i nostri ragazzi sono concentrati e con la voglia di finire primi nella fase a gironi. La prossima partita contro l'Austria deciderà se i nostri ragazzi riusciranno a confermare l'attuale posizione all'interno del gruppo C o se si faranno raggiungere dalle inseguitrici. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti