CEO dei 100 Thieves ammonito da ESL per violazione delle normative

Matthew Hagg è stato ammonito da ESL Play per aver ritrasmesso la loro Live Stream, direttamente nel proprio canale Twitch

© 100 Thieves

Durante l'ultima partita dei propri ragazzi, Matthew "Nadeshot" Haag è stato ammoniito da ESL Play per aver trasmesso in live la loro partita. L'Intel Extreme Master sta giungendo al termine, e quella che si stava giocando al momento della segnalazione era la finalissima dell'ESL Intel Extreme Master di New York 2020, tra i 100 Thieves ed i FURIA.
Il CEO dei 100 Thieves avrebbe avviato una Live Streaming sul proprio canale, trasmettendo direttamente la sorgente video di ESL Play, violando pienamente le loro normative.

ESL Play ammonisce il CEO dei 100 Thieves 

Matthew Haag era appena tornato da un lungo viaggio durato più di dodici ore, quando decise di dedicare la sua serata di relax al nuovo gioco Black ops: Cold War.
Il giovane CEO, in preda alla frustazione per la perdita del proprio team competitivo di Counter Strike: Global Offensive, ha deciso di sua spontanea volontà di non seguire la finale disputata dai suoi atleti, ma bensì sceglierà di trasmettere in Live Streaming un altro gioco completamente differente.

Quando i suoi numerosi fan iniziano a far presente a Matthew della cosa, sottolineando un suo atteggiamento completamente irrispettoso nei confornti di tutti i ragazzi che in quel momento stavano competendo per lui, Nadeshot comincia ad innervosirsi più del dovuto. Inizierà infati a disabilitare la chat all'interno della sua LIVE, ed ignorerà qualsiasi tipo di domande inerenti a Counter Strike.

Soltando pochi minuti dopo, cederà alla tentazione di ascoltare i preziosi consigli della community da lui edificata all'interno del suo canale di Twitch, decidendo di avviare una Live Stream direttamente dalla trasmissione sorgente emessa da ESL Play.

Nonostante Matthew abbia evitato di inserire loghi e nomi personali all'interno della schermata della diretta, per evitare batti becchi, gli organizzatori del torneo hanno comunque fatto presente lo sbaglio, ed hanno ammonito il giovane atleta facendogli chiudere immediatamente la Live Streaming.

 

Commenti