PG Nationals: folla in vetta nel campionato di League of Legends

Nel campionato esports targato Pg Esports quattro squadre occupano la cima della classifica a pari merito: oggi il giro di boa con l’inizio del girone di ritorno
PG Nationals: folla in vetta nel campionato di League of Legends
2 min
Tagspgnatsleague of legends

L’ultima giornata di campionato del girone d’andata del PG Nationals ha ridato linfa al campionato creando una parità perfetta tra quattro squadre, tutte in vetta in classifica. La massima competizione italiana di League of Legends targata PG Esports vede adesso in vetta Axolotl, Gaia Esports, Macko Esports e Outplayed tutte con cinque vittorie e due sconfitte: un equilibrio che raramente si era visto in Italia dopo un intero girone di sfide e che amplifica ancora di più quanto questa edizione del Nationals sia altamente competitiva e di difficile previsione.

Le inseguitrici: Cyberground Gaming e Samsung Morning Stars

Dopo di loro seguono i GG Esports che grazie a un’ottima settimana, la prima, con due vittorie su due escono dal pantano della zona retrocessione e agguantano la prima posizione, seppur lontana due lunghezze dalla Top4. Chi rimane dietro, almeno per ora, sono Cyberground Gaming e Samsung Morning Stars, ancora a due vittorie e cinque sconfitte, mentre fanalino di coda sono i Mkers, finalisti lo scorso campionato e in tra le migliori otto d’Europa che per questa edizione hanno puntato a un ridimensionamento delle risorse e conseguentemente della qualità della squadra, adesso ancorata a una vittoria e ben sei sconfitte.

PG Nats: si gioca mercoledì e giovedì

Il girone di ritorno riparte così come quello di andata ma con due partite distribuite tra mercoledì 23 e giovedì 24 giugno anziché con la SuperWeek della prima settimana. Le sfide assolutamente da non perdere sono Macko vs Gaia Esports, due squadre che lottano in questo momento per la vetta e che all’andata aveva visto vincere, forse un po’ a sorpresa, i Gaia, abili nello sfruttare la non ancora perfetta sintonia dei campioni in carica. I GG Esports, che nel frattempo hanno promosso Denis "“Tokyy” Jaho da Assistant Coach a nuovo General Manager, affiancandolo a Stefano “Arthan” Zangone, potrebbero allontanarsi ancora di più dalla zona retrocessione in caso di vittoria con i Cyberground Gaming, contro cui avevano perso all’andata e mettersi soprattutto in parità in ottica di scontri diretti.

 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti