Pg Nationals: Macko e Outplayed per il Match of the Week

Il campionato italiano di League of Legends alla penultima settimana di sfide: spicca la sfida per il vertice
Pg Nationals: Macko e Outplayed per il Match of the Week
3 min
Tagspgnatsleague of legends

Solamente Axolotl e Macko hanno mantenuto la vetta dopo la prima settimana del girone di ritorno grazie alle doppie vittorie sui rispettivi avversari. Le due capoliste, ancorate in cima con sette vittorie e due sconfitte, non si sfideranno prima di un’altra settimana, rendendo la Week 5 del campionato uno scontro a distanza. 

Gge arbritri della sfida

Arbitro inatteso e involontario potrebbero essere i Gg Esports, squadra che affronterà entrambi i team capolista: prima gli Axolotl mercoledì 30 giugno, poi i Macko giovedì 1 luglio. Una settimana indubbiamente interessante per i GGE che fungerà da prova del nove: sono infatti la squadra più in forma del momento, insieme ai Macko, e reduci da quattro vittorie consecutive. Grazie ai recenti e ottimi risultati i Gge non solo si sono portati fuori dal pantano della zona retrocessione ma si sono anche accodati al treno di testa, seppure per ora occupandone l’ultimo vagone. 

Outplayed e Gaia per tornare protagonisti

Sopra i GG Esports si trovano invece Outplayed e Gaia, leggermente in difficoltà nell’ultima settimana, che avranno l’occasione di rilanciarsi nella corsa verso i primi posti. Gli Outplayed, che nel frattempo hanno di fatto licenziato l’head coach canadese Noah “Coeus” High, affronteranno i Macko in quello che è senza dubbio il Match of the Week, cercando così di chiudere le distanze dalla vetta. Più semplice infatti poi la sfida con i Mkers, almeno sulla carta, nella seconda giornata di giovedì. Discorso simile per i Gaia: prima i Cyberground, avversario più che abbordabile, per poi giocatore contro gli Axolotl e tentare l’aggancio in classifica.

Sabbie mobili

Inizia a delinearsi anche la lotta per la zona retrocessione. Le ultime due del campionato non retrocederanno direttamente ma dovranno disputare il Promotion, una sorta di playout, con le migliori due del Proving Grounds, la serie cadetta. In questa lotta sono attualmente presenti tre squadre: Cyberground Gaming, Samsung Morning Stars e Mkers. Solo una avrà la salvezza assicurata oltre alla qualificazione ai playoff. Assume pertanto grande importanza la sfida di mercoledì 30 giugno tra Mkers e SMS, scontro diretto che potrebbe o ridare respiro ai secondi o consegnare propositi di speranza ai primi. È senza dubbio la settimana più importante per gli SMS, visto che il giorno successivo affrontano i Cyberground: saranno pertanto due gli scontri diretti per il team guidato da Jens “Platy” Musarra.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti