Formula 1, al via la stagione esports

Tutto pronto per l’inizio della Formula 1 virtuale: appuntamento ad ottobre. Dieci, intanto, le scuderie ai nastri di partenza. Assente la Ferrari
Formula 1, al via la stagione esports

Ci vorranno ancora diverse settimane per l’esordio su pista virtuale, ma ci ha pensato il Preview Show a rompere gli indugi della F1 Esports Series 2021 che si disputa con il videogioco ufficiale: Formula 1 (edito da Electronic Arts, che ha acquisito lo studio di sviluppo Codemaster nel 2020). L’evento, infatti, ha messo in mostra sia i trenta piloti ufficiali che le dieci scuderie del paddock Formula 1, regalando a tutti gli appassionati un antipasto di stagione. A fare gli onori di casa, insieme a Tom Deacon e Matt Gallagher, spazio anche per Romain Grosjean e Natalie Pinkham.

Niente Pro Draft

A differenza delle recenti stagioni niente Pro Draft. Sono stati, infatti, riproposti i vari tornei di qualificazione disputati su Pc, Ps4 e Xbox One che hanno visto quasi 500.000 partecipanti da tutto il mondo. I migliori trenta piloti provenienti da questi qualifier hanno preso parte alla F1 Pro Exhibition.

I circuiti scelti

Il campionato 2021, intanto, inizierà il 13 ottobre con le prime due gare in programma a Sakhir e Shanghai, circuito presente nel gioco ma non nel calendario della Formula 1 in questa stagione. La stagione, come nella realtà, si concluderà sul circuito di San Paolo. Non sarà ai nastri partenza la Ferrari. Come succede ormai da tempo, il Cavallino Rampante ha deciso di puntare sulle proprie competizioni esports.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti