Esports: nuovo logo e nuova brand identity per i Mkers

L’organizzazione italiana punta a rinnovarsi anche lato stilistico con un nuovo logo che unisce tradizione e innovazione
Esports: nuovo logo e nuova brand identity per i Mkers
4 min
Tagsmkersbrandinglogo

Cinque anni di attività, tanti successi e un segno indelebile lasciato nell’esports internazionale: tra Fifa, League of Legends e tanti altri titoli ma soprattutto la qualificazione al Six Invitational di Rainbow Six Siege nel 2021, un risultato mai raggiunto da una squadra italiana composta interamente da italiani. Accanto ai risultati competitivi anche quelli aziendali: i Mkers, nati nel 2017, due anni fa hanno deciso di strutturarsi in modo più solido diventando una società per azioni, la prima e unica attualmente presente in Italia.

 

Più di 40 player

Accanto alla struttura aziendale ormai consolidata sono arrivate anche figure di primo piano dello sport tradizionale e non solo: Daniele De Rossi e Alessandro Florenzi sono appena due nomi più conosciuti che hanno creduto fin da subito nella realtà esports dei Mkers che conta oggi oltre 40 videogiocatori professionisti inseriti all’interno di quella che è a tutti gli effetti una Media Company che può vantare una struttura di makerting e comunicazione composta da 19 collaboratori in grado di interpretare il gaming, il suo linguaggio tipico e come presentarlo agli appassionati o anche ai semplici curiosi.

Il perché del rebranding

È in questa ottica di continua innovazione e presentazione a un pubblico sempre più ampio che i Mkes hanno deciso di lanciara il proprio rebranding con un nuovo logo che cerca di unire la tradizione con l’identità stessa dell’organizzazione. La società, che nel 2021 ha registrato una crescita del proprio profitto dell’85% sull’anno precedente, ha voluto pertanto costruire una nuova brand identity: “Avevamo bisogno di un rebranding che rappresentasse lo Stile, l’Innovazione, e la Passione con cui quotidianamente lavoriamo”, ha affermato Maurizio Quintavalle, Mkers  Marketing Director. “Con questa operazione, Mkers rielabora il proprio Brand, finora raffigurante il volto di un dio creatore, ispirato all’iconografia tradizionale del mondo Gaming proponendo un  logo dalle linee semplici, riconoscibile, ed attuale. È con questo approccio e con questi  propositi che Mkers vuole affrontare i prossimi anni, crescendo nei numeri, rafforzando  la partecipazione della community e mantenendo il ruolo di protagonista sui  palcoscenici competitivi internazionali.”

Il nuovo logo nasce infatti dalla fusione grafica di un’immagine stilizzata che rappresenta un  elmetto e al contempo la ‘M’ di Mkers. Un brand moderno che porta con sé l’essenza stessa dei primi tempi della società, strizzando l’occhio ai tifosi di lungo corso.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti