eSports Stories: Italian Play League, domande e risposte
FIFA
0

eSports Stories: Italian Play League, domande e risposte

Dopo la storia, abbiamo realizzato domande e interviste per conoscere le voci dei protagonisti dell'ITPL di FIFA dedicata al Pro Club.

Che idea avete della scena italiana di FIFA?

Anche se siamo dentro questo mondo relativamente da poco, grazie ad uno dei nostri sponsor, Thisisesport, abbiamo avuto l’occasione di prendere parte a varie iniziative ed eventi di FIFA e possiamo constatare che l’affluenza è sempre immensa. La modalità 1vs1 attira sempre molte persone e campioni seguiti tanto sui social e su Twitch/Youtube ed è giusto così perchè ad oggi resta la modalità più competitiva, redditizia e seguita, anche se reputiamo che il ProClub sia estremamente sottovalutato.

Cosa ne pensate del ProClub, perchè non ha una scena eSportiva?

Principalmente crediamo sia dovuto al fatto che la stessa EA non lo reputa una modalità su cui puntare, o su cui investire con miglioramenti del gameplay e con l’aggiunta di altre caratteristiche che sicuramente ne aumenterebbero la risonanza e l’interesse di nuove fette di pubblico. Molti che giocano a FIFA spesso non conoscono nemmeno la modalità ProClub, questo la dice lunga sulla difficoltà di farsi notare. Basti pensare al gioco sviluppato dalla 2K di Basket che in due anni ha puntato molto sulla modalità di costruzione individuale del giocatore e la possibilità di creare un team tra amici.

I miglioramenti sono stati subito notati dalla NBA che ha deciso di sponsorizzare sia con un premio in denaro, che con con i propri social il primo vero torneo di NBA 2K18. Speriamo che la EA possa rivalutare il ProClub e le sue potenzialità inespresse.

Cosa offrirete questa stagione?

Abbiamo in mente tanti progetti e novità, alcuni già sperimentati nel torneo conclusosi il 5 settembre, e che vi invito a vedere sul nostro canale YouTube. In aggiunta molti più focus sui players, con interviste, sia video che solo audio, tanti casters e streamers per commentare le partite di cartello. Vogliamo fare di tutto per offrire un’esperienza sempre più completa e quanto più vicina alla realtà.

La scorsa LAN non è andata nel migliore dei modi: come mai?

Per quanto riguarda l’evento che doveva essere dedicato al ProClub non è andato come speravamo, complice il periodo scomodo di metà agosto ed ha visto la partecipazione di solo metà dei giocatori che avevano dato la disponibilità. Confidiamo però che ora, con tutto questo seguito, siamo fiduciosi che saremo in grado di organizzare il primo evento live con una portata importante.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Vedi tutte le news di FIFA

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina