FIFA19 PGL Masters: l'Inghilterra domina anche su FIFA19
FIFA
0

FIFA19 PGL Masters: l'Inghilterra domina anche su FIFA19

Niente da fare per gli italiani impegnati a Bucharest nella competizione disputata lo scorso weekend, ultimo mini-torneo della stagione eSport di FIFA 19.

Sabato si sono disputati i match del round svizzero e dei quarti di finale, mentre Domenica la competizione si è conclusa con le partite delle Semifinali, della Finale di Piattaforma e della Grande Finale.

Tramite la serie negativa durante il round svizzero, sono stati eliminati nella prima fase su Xbox One, le matricole francesi Cursor e MaxeVip, l’australiano N8Jaz, il sudafricano Shiaan1201 e il messicano FobSix21. Insieme a loro, hanno lasciato il torneo, anche giocatori del calibro di Dani Hagebuk dell’Ajax eSports, BlackArrow della Sampdoria eSports e Tim Latka, player dello Schalke04.

Sono passati alla seconda fase, il francese Rafsou del team Vitality, il bulgaro NightWatch, il colombiano Janoz, e gli ottimi Sakul e Vivi Khofolo. Non tutti hanno avuto un cammino semplice, ma con grande determinazione e convinzione, sono riusciti strappare il pass rispetto ai loro avversari. Successivamente, hanno avuto accesso ai quarti, anche gli inglesi Hashtag Ryan e F2Tekkz, oltre all’inaspettata qualifica del brasiliano SPQR Rodrigo, che nel suo percorso ha battuto anche player come Dani Hagebuk per 8-5 e NightWatch per 10-2.

Nei Quarti di Finale, F2Tekkz ha sconfitto lo spagnolo Vivi Khofolo per 4-2, mentre il francese Rafsou è stato autore di un’incompleta rimonta contro NightWatch, dopo aver perso il match di andata per 4-1 e successivamente vinto la gara di ritorno per 5-3, concludendo la partita sul risultato finale di 7 a 6 per il bulgaro. Inoltre, il colombiano Janoz ha battuto l’inglese Hashatg Ryan per 5-4 durante i tempi supplementari, dopo aver chiuso il risultato sul 3-3, ai tempi supplementari. Nell’ultimo match, il brasiliano SPQR Rodrigo ha vinto contro il tedesco Sakul per 56-2, dimostrandosi un avversario temibile e importante in vista dei Playoff.

Durante le semifinali, F2Tekkz ha battuto NightWatch per 4-3, riprendendosi la rivincita della prima fase della eChampions League. Ancora una volta, il brasiliano Rodrigo si è reso autore di una vittoria importante ai danni di Infinity Janoz, con lo stesso punteggio della prima semifinale.

Nella Finale Xbox One, però i sogni del brasiliano, terminano a causa della poco esperienza, anche avendo giocato una partita senza molti errori. Infatti nel match di andata, Rodrigo ha battuto F2Tekkz per 3 a 2, mentre nel ritorno, il ragazzo inglese ha portato il risultato finale sul 5-5. Solo nei tempi supplementari, Rodrigo si è arreso, sconfitto per 3-0 da parte di Donovan Hunt, che con il risultato complessivo di 8-5, ha ottenuto l’accesso alla Grande Finale.

Su Playstation 4, sono stati sconfitti nella prima fase, il turco Imertal, il veterano DrErhano, i suoi connazionali come la matricola Rein10 e il player del Basilea eSports, The StrxngeR, oltre al giapponese Jubinyoyo, alla sua seconda presenza internazionale.

Zezinho del Team Gullit, Agge del Team North e l’italiano RaffaCaccia sono stati eliminati con una prestazione di 2 vittorie e 3 sconfitte. Per i primi due è stato molto probabilmente un calo di forma ad evidenziare l’accaduto, mentre il player dei Pro2Be Esport, è stato protagonista di una serie di partite sfortunate come quelle contro l’americano Christopher Holly e il maltese Christian Stiperi.

Hanno ottenuto la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta, l’americano Christopher Holly, la matricola tedesca ItsJuli, l’italiano Dagnolf dei Pro2Be eSport, l’inglese Tom Leese del team FUTWIZ e il brasiliano Flavio Brito dei Wolves eSports. Inoltre, sono passati ai quarti anche il tedesco FurkyPlaz, il danese Ustun del team Ozil e il maltese Christian Stiperi, che è stato l’unico imbattuto della fase del round svizzero.

Ai quarti, il maltese Christian Stiperi vinto contro il tedesco ItsJuli per 4 a 2, l’italiano Dagnolf è stato battuto da Christopher Holly per 3 a 2, mentre FUTWIZ Tom ha sconfitto con un rocambolesco 10-4 Fatih Ustun, numero 7 del ranking mondiale. Nell’ultimo incontro, Flavio Brito ha eliminato il novellino Furkyplaz con un netto 3-2 finale.

Nelle Semifinali, Christopher Holly ha eliminato il maltese Christian Stiperi per 4 a 1, vincendo entrambi i match, mentre Futwiz Tom è stato protagonista di una clamorosa vittoria per 6 a 4 nei confronti del brasiliano Flavio Brito, appartenente al team inglese dei Wolves eSports. Nella Finale, FUTWIZ Tom ha battuto con un sonoro 4-1 l’americano Christopher Holly del New York City, e ha avuto accesso, così alla Grande Finale del torneo di Bucarest.

Alla Grande Finale, si sono giocati un posto nella gloria, i due giocatori inglesi ovvero F2Tekkz e Tom Leese, provenienti rispettivamente da Xbox e da PS4. Come nel calcio reale, anche nel virtuale, il calcio inglese è stato superiore agli altri protagonisti della scena competitiva di FIFA. Un risultato a dir poco stupefacente, che dimostra come orami l’organizzazione inglese abbia vari talenti in ambo le parti. Nell’ultimo incontro del torneo, Donovan Hunt ha vinto entrambe le partite contro il suo connazionale, battendolo nel match di andata per 3-1 e nel match di ritorno per 2-1, segnalando così un dominio grandioso come mai nessuno aveva fatto prima d’ora, nella storia competitiva di FIFA19.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Tutte le notizie di FIFA

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina