Formula 1
0

Leclerc su Rossi: "Vorrei sfidarlo in F1 Virtual Series"

Il monegasco della Ferrari lancia la sfida al 9 volte campione del mondo di motociclismo

Leclerc su Rossi:
© corriere dello sport

Il celebre pilota della Ferrari, recentemente intervistato su Sky Sport, ha infatti risposto alla domanda "C’è uno sportivo di un altro sport che vorresti incontrare in pista? Magari Valentino Rossi…" con un chiaro, ed incontrovertibile: "Mi hai levato il nome dalla bocca: sicuramente Valentino. Sarebbe una cosa bella da fare…".

Quello tra Rossi e la Formula Uno è un rapporto che dura ormai da più di 10 anni...in più occasioni Rossi è stato infatti vicinissimo a guidare per la Ferrari (con cui ha anche sostenuto diverse sessioni di test, durante le quali Rossi dimostrò di avere delle competenze eccezionali) e recentemente (a Dicembre 2019) è stato anche protagonista a Valencia in un evento in cui ha "scambiato" la sua Yamaha M1 con la Mercedes W08 del campione del mondo Lewis Hamilton (che a sua volta ha provato la moto del pilota di Tavullia).

Ed attraverso dei nuovi post pubblicati direttamente sul suo profilo Instagram, proprio Rossi ha fatto sapere di aver da poco installato nel salone di casa sua una nuova postazione per la simulazione di guida firmata Fanatec ed Ak Informatica, due aziende leader nella costruzione e nella distribuzione di questi speciali simulatori.

Il nove volte campione del mondo ha infatti mostrato alcune immagini che lo ritraggono "in pista" sul suo nuovo simulatore, intento a provare il suo mezzo a ruote coperte all'interno di un circuito virtuale.

Che si stia quindi allenando per la prossima prova della F1 Virtual Series? O potrebbe esserci anche altro "dietro" a questo post?

Come molti di voi sapranno infatti, le domeniche che avrebbero dovuto ospitare i gran premi dell'edizione 2020 della Formula Uno sono stati sostituiti da gare virtuali nelle quali a correre sono molti piloti protagonisti del circus, ma anche tantissimi altri personaggi del mondo dello sport.

La settimana scorsa ad esempio, durante il Gran Premio virtuale della Cina (vinto da Leclerc su Ferrari), insieme agli assi della velocità hanno gareggiato anche il portiere del Real Madrid e della nazionale belga Thibaut Courtois ed il calciatore della Lazio Ciro Immobile, e potrebbe a questo punto concretizzarsi l'arrivo, seppur in formato virtuale, anche del 9 volte campione mondiale di motociclismo.

Non dovremo comunque aspettare ancora molto per scoprire se nelle parole di Charles Leclerc vi era effettivamente un indizio rispetto alla prossima partecipazione del pilota Yamaha, visto che la quarta gara del F1 Virtual Series si terrà nel weekend dell'1, 2 e 3 Maggio, fra meno di 10 giorni. 

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina