Formula 1
0

Al via la stagione 2020 delle F1 Esports Pro Series

Il 14 e 15 ottobre riprende il via il campionato virtuale della Formula 1: l'italiano Tonizza, campione in carica, chiamato a difendere il titolo

Al via la stagione 2020 delle F1 Esports Pro Series
© Formula Uno World Championship Limited

La prima manciata di gare del Campionato Mondiale 2020 di Formula 1 virtuale, l'F1 Esports Pro Series, avrà luogo il 14 ed il 15 ottobre. La competizione sarà composta da 12 appuntamenti su circuiti ufficiali riprodotti nel videogioco F1 2020 e prenderà il via con tre appuntamenti in terra asiatica: primo in calendario c'è il GP del Bahrein (che lo scorso anno fu vinto da David Tonizza, italiano poi laureatosi campione del torneo); poi è il turno di Vietnam e, per finire, tornerà il GP di Cina, a Shangai, anch'esso dominato nell'edizione passata da Tonizza. Dopo l'iniziale parentesi asiatica il circus virtuale si sposterà, il 4 e 5 novembre, a Zandvoort (Olanda), Montreal (Canada) e Spielberg (Austria).

Il campionato si svolgerà in una finestra di tre mesi e coinvolgerà tutti e 10 i team ufficiali della Formula 1, che a fine Agosto scorso hanno effettuato il cosiddetto draft per scegliere quali saranno i piloti che, dal 14 ottobre, rappresenteranno le scuderie nei GP virtuali.

Novità, oltre che nei circuiti (quello di Hanoi è ad esempio una prima assoluta nel mondo della Formula 1, virtuale e non) anche nel regolamento: le gare avranno una lunghezza totale del 35% rispetto alla controparte reale, invece che del 25% a cui eravamo abituati nella precedente edizione delle F1 Esports Series.

A seguire potete trovare il calendario ufficiale delle Pro Series:

Al via la stagione 2020 delle F1 Esports Pro Series

© F1 World Championship Limited

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina