Fortnite
0

FaZe Clan: Sospeso Dubs per episodio razzista

Con un annuncio ufficiale, i FaZe Clan hanno deciso di sospendere a tempo indeterminato Dubs per insulti razzisti

FaZe Clan: Sospeso Dubs per episodio razzista
© FaZe Clan

Daniel "Dubs" Walsh è stato ufficialmente sospeso dalla sua organizzazione, i FaZe Clan, a causa di un insulto razzista durante una propria stream.

La sospesione è iniziata il 29 febbraio, data della comunicazione ufficiale del team scaturita dopo che la clip dell'accaduto ha iniziato a girare online nelle varie community, portando l'organizzazione a prendere una decisione.

Si tratta di una sospensione a tempo indeterminato nel rappresentare i FaZe Clan nelle competizioni, streaming e persino i propri canali social ufficiali.

Non solo, a questo si aggiunte un particolare obiettivo dell'organizzazione: "Chiederemo a Dubs ed a tutti i nostri membri di effettuare un percorso dedicato per combattere l'argomento e migliorare la propria sensibilità in merito".

Stiamo parlando di un giocatore che ricordiamo essere arrivato al 15° posto alla World Cup Solo e 7° in Duo. Egli stesso si è sempre affidato a Twitter per portare la sua versione di fatti e le dovute scuse:

"Non posso dirvi quanto sono dispiaciuto per l'accaduto, non era mia intenzione urtare qualcuno, ma riconosco il peso e la gravità di quanto detto. Quella parola non dovrebbe esistere nel mio vocabolario, e vi chiedo scusa con tutto il cuore se ho offeso qualcuno utilizzandola. Meritate di meglio".

Nessun passo indietro al momento da parte dei FaZe, che dovranno anche comunicare l'effettiva durata della sospensione.

Tutte le notizie di Fortnite

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina