Il ritorno di Battlefield 2042: approfittate del periodo di prova

Per qualche weekend Battlefield 2042 sarà gratuito e non c'è mai stato un momento migliore di questo per dargli una seconda possibilità
Il ritorno di Battlefield 2042: approfittate del periodo di prova
6 min
Tagsbattlefield2042gratis

Lo stato in cui è uscito Battlefield 2042 ha fatto male a molti fan di lunga data della saga, compreso chi scrive. Proiettili che non colpivano, mappe vuote, mezzi buggati e un generale senso di non curanza per una delle saghe più iconiche dell'universo sparatutto. DICE però è famosa per la sua resilienza (e per i lanci decisamente buggati) e nell'ultimo anno ha fatto un grande lavoro di rifinitura e pulizia dei molti problemi del gioco.

A breve ci saranno dei weekend di prova gratuita quindi il nostro consiglio, dopo aver provato a lungo tutti gli aggiornamenti della Stagione 3 appena lanciata, è di ridargli una possibilità perché manca veramente poco per a riavere quell'esperienza sparatutto tattica/casual che ha conquistato milioni di appassionati. Se queste poche parole di un veterano che non ha mai smesso di credere in 2042 vi avesser già convinto a dargli una seconda possibilità, ecco le date degli accessi gratuiti per capire se il titolo vale, o meno, il vostro tempo.

Xbox: dall'1 al 4 dicembre
Steam: 1-5 dicembre
PlayStation: 16-23 dicembre

Se invece aveste bisogno di qualche info in più siamo arrivati preparati con tutte le novità della stagione 3 e, soprattutto, una roadmap che include il ritorno del sistema della classi.

La Stagione 3 di Battlefield 2042 introduce una nuova mappa, uno Specialista, un'arma, un veicolo e 100 livelli di Battle Pass. I contenuti principali, tra cui il nuovo Specialista, le armi, e qualche cosmetico, sono tutti disponibili per i giocatori come parte dei livelli gratuiti del Battle Pass. Chi volesse ottenere ulteriori oggetti cosmetici, potrà averli con la versione Premium del Battle Pass.

Nella Stagione 3, il nuovo campo di battaglia saranno le terre selvagge svedesi nella nuova mappa Testa di Ponte, tappezzata di impianti di produzione semi-automatici di armi ad alta tecnologia. Qui bisogna gestire bene l'alternarsi di scontri ravvicinati e lunghe distanze ed è fondamentale la coesione di squadra.

Le armi della Stagione 3 sono caratterizzate dalla capacità di infliggere danni elevati e da una maggiore attenzione alla tattica. Il Rorsch Mk-4 Railgun presenta diverse modalità di fuoco e chi riuscirà a padroneggiare i suoi tempi di carica si troverà tra le mani un'arma con grande versatilità e potenza. Lo Smart Shotgun NVK-S22, poi, è un fucile semiautomatico compatto, mentre l'NVK-P125 Bullpup è progettato appositamente per le lunghe distanze. Anche i coltelli da lancio, un classico della serie Battlefield, si sono aggiunti all'elenco delle armi.

Il nuovo Specialista di Battlefield 2042, Rasheed Zain, ha come gadget unico il fucile XM370A Airburst progettato appositamente per rimuovere i nemici da dietro le coperture. Perfetto per guidare le prime linee, Zain ha come abilità passiva una ricarica rapida della salute dopo aver eliminato un nemico.

Il nuovo carro armato EMKV90-TOR dispone di diverse modalità, consentendovi di muovervi rapidamente con la modalità Mobilità o di infliggere danni con la più lenta modalità Assedio. Questo carro armato rivoluzionario è dotato di un sistema di rilevamento che vi avviserà degli attacchi in arrivo.

Per i veterani e i nostalgici, la Stagione 3: Escalation aggiunge la possibilità di guadagnare nuove armi del passato della serie come l'XM8 direttamente da Bed Company 2 e l'A-91 da Battlefield 3. La parte più succulenta di questa nuova stagione, però, riguarda le novità in arrivo nel prossimo futuro tra cui la rielaborazione degli Specialisti, con il tanto agognato ritorno a un sistema basato sulle classi. Ci saranno anche una serie di aggiustamenti al bilanciamento e la rielaborazione delle mappe Manifest e Breakaway che non saranno più così vuote e unidirezionali ma avranno più punti di interesse e meno posizioni di dominio assoluto del campo di battaglia.

Se, come chi scrive, siete rimasti lontani dal gioco da quando è stato lanciato, vi farà molto piacere scoprire che è stata reintrodotta Corsa, la modalità con attaccanti, difensori e gli esplosivi da far detonare, e le altre modalità uniche come Hazard Zone sono state rielaborate per risultare più accessibili e meno punitive. Molto ha fatto anche l'aggiustamento della fisica dei proiettili, che ora colpiscono davvero i nemici, e una risistemata alla gestione della personalizzazione delle armi. Ora il sistema che vi permette di cambiare accessori al volo funziona davvero bene permettendovi di trasformare un fucile d'assalto in una mitraglietta e viceversa.

In conclusione, non c'è mai stato un periodo migliore per ridare una possibilità a Battlfield 2042 perché, dopo la prova gratuita, avrete abbastanza tempo per togliere la ruggine da arrivare preparati al ritorno del sistema delle classi, il momento che tutti stiamo aspettando da più di un anno.


Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti