Halo Infinite: ecco il roster di Fnatic per dominare l’HCS

Il nuovo team vuole raggiungere e superare le vette dell’ultima presenza dell’org inglese sulla scena nel lontano 2011.
Halo Infinite: ecco il roster di Fnatic per dominare l’HCS
Tagshalo

I Fnatic sono tornati sulla scena eSportiva di Halo ingaggiando il Team WaR come loro roster di partenza per la Halo Championship Series (HCS) del 2022. Questo segna un tanto atteso ritorno per Fnatic negli eSport di Halo da quando li avevano abbandonati nel 2011, anno della loro ultima partecipazione ufficiale.

Il nuovo roster dei Fnatic per Halo Infinite
Torez “Envore” Broyles
Joseph “Juziro” Bartholomay
Juliano “Sceptify” Sadiku
Chase “SuperCC” Cavuto
Casey “Strobe” Hebert (coach)

La genesi

Fnatic ha annunciato la firma dell'allenatore Casey "Strobe" Hebert alla fine del 2021. La org ha anche fatto molto scouting per scovare nuovi talenti all'HCS Kickoff Major di Raleigh. Secondo Fnatic, questo roster è composto da "un gruppo giovane e promettente di giocatori, con un'attenzione impressionante sulla positività, sul lavoro di squadra e sulla volontà di imparare e adattarsi". Subito dopo l'annuncio, il direttore del Fnatic Team Colin "CoJo" Johnson ha parlato in modo approfondito del loro nuovo roster di Halo Infinite. “Sembravano perfetti per ciò che stiamo costruendo. Il loro potenziale è altissimo e non vedo l'ora di vedere cosa potranno ottenere con il tempo, le risorse e l'aiuto del nostro allenatore, Strobe", ha detto CoJo in un annuncio della squadra.

Halo non è mai stato così competitivo

Come molti roster di Halo Infinite alla fine del 2021, quando grandi organizzazioni come Fnatic raccolgono squadre pre esistenti, il team offre loro le risorse e l'opportunità di migliorare. Ma, in questo caso, visto il successo dell'organizzazione in altri eSport come League of Legends, Counter-Strike: Global Offensive, VALORANT e Rainbow Six Seige, il roster ha sulle spalle un nome che in molte discipline significa vittoria. Le aspettative arrivano anche dal passato perché il vecchio roster di Halo targato Fnatic è arrivato quarto al Campionato Nazionale MLG nel 2011. Solo il tempo (e questa prima stagione competitiva) ci dirà se Fnatic raggiungerà di nuovo quei livelli.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti