Rainbow Six, l'esports torna dal vivo

Dopo due anni a porte chiuse, spazio ai tifosi nel Six Charlotte Major.
Rainbow Six, l'esports torna dal vivo
2 min
TagsRainbowSixSiegeSixCharlotteMajorSixMajor

Un primo ritorno alla normalità per l’esports e in particolare per Rainbow Six. Dopo aver disputato a porte chiuse in Svezia il Six Invitational, gli eventi di Siege tornano in presenza. Ubisoft, infatti, ha annunciato che il prossimo Six Major si disputerà a Charlotte (Stati Uniti d’America) in North Carolina. La data da segnare in rosso sul calendario è quella del 16 maggio, per una competizione che proseguirà fino al 22 marzo.

Rainbow Six torna negli Stati Uniti

I team brasiliani hanno dominato la scena negli ultimi Major. Ad agosto il titolo messicano è andato al Team oNe Esports, mentre a novembre nella cornice svedese di Gävle i FaZe Clan hanno trionfato in finale contro Ninjas in Pyjamas, altro organico verdeoro. Charlotte, intanto, sarà solo il primo di tre Major e inaugurerà la stagione competitiva. Gli Usa, dunque, tornano protagonisti a distanza di Raleigh nel 2019. Le sedici migliori squadre delle quattro regioni (Apac, Europa, Latam e Nord America) si contenderanno il titolo, il montepremi e i punti della classifica globale per centrare la qualificazione al prossimo Six Invitational.

Il programma del Six Major di Charlotte

Passando più nello specifico al programma, la fase a gironi si disputerà dal 16 al 18 maggio come di consueto a porte chiuse. I tifosi potranno gremire gli spalti a partire dall’inizio dei Playoff (20-21 maggio) fino alla finalissima in programma domenica 22 maggio.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti