Fifa 22, Maradona: adesso è ufficiale

EA ha eliminato l’icona del Pibe de Oro dopo la causa con i familiari.
Fifa 22, Maradona: adesso è ufficiale
2 min

Nonostante non giochino più, Pele, Zidane, Maradona e tantissime altre leggende del calcio sono da anni disponibili sul franchise Fifa come carte Icon, presenti anche nell’ultimo capitolo Fifa 22. Dal 19 marzo, tuttavia, Diego Armando Maradona non è più ottenibile all’interno del gioco: Electronic Games ha infatti rimosso la possibilità di trovarlo nei vari pacchetti nelle diverse modalità a causa di una disputa legale.

E chi l’ha già? Niente paura

Secondo quanto riportato da FutSheriff su Twitter, EA ha sospeso l’icona di Maradona a causa di un contenzioso con gli eredi del calciatore che si sarebbero opposti all’uso, secondo loro non autorizzato, delle fattezze del Pibe de Oro. Non è chiaro se si tratti di una sospensione temporanea, magari cautelativa nell’attesa che si risolva la causa in tribunale, oppure definitiva. Intanto chi aveva ottenuto l’icona in precedenza può dormire sonni tranquilli: potrà continuare a utilizzarla senza problemi.

Maradona: lo ritroveremo su Fifa 23?

Con una disputa legale in corso il futuro dell’icona è più che incerto. È plausibile pensare che se non dovesse risolversi in tempo potremmo doverne fare a meno anche nel prossimo capitolo. Nonostante per Fifa 23 manchino ancora diversi mesi, sappiamo bene quanto invece possa durare una causa legale soprattutto se EA cercherà di fare di tutto per poter continuare a utilizzare una delle leggende più iconiche del calcio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti