Milan, l'addio a Fifa è realtà

I rossoneri diventano Principal Partner di Konami ed eFootball.
Milan, l'addio a Fifa è realtà
2 min
TagsMilanFifaefootball

Il calciomercato impazza non solo nel calcio reale, ma anche in quello virtuale. Destini legati da un doppio filo rosso: da una parte Electronic Arts e dall’altra Konami. I publisher di Fifa ed eFootball proveranno a contendersi le squadre più importanti del panorama calcistico mondiale. In realtà, c’è già un primo cambio di casacca che ci riguarda da vicino. Il Milansquadra lanciata ormai verso il diciannovesimo scudetto, a da luglio passerà sotto Konami. Interrotta, dunque, la collaborazione con Electronic Arts e Fifa.

Accordo esclsuivo con Konami

Konami, intanto, diventerà Official Training Wear Partner del Milan ed entrerà anche nel gruppo dei Principal Partner. Dalla prossima stagione, dunque, il logo di eFootball figurerà sul Training Kit ufficiale della squadra maschile. Verrà indossato dai giocatori durante le sessioni di allenamento nel centro sportivo di Milanello e prima delle partite in tutte le competizioni ufficiali, a livello nazionale e internazionale.

Svolta eFootball, addio Fifa

L’accordo prenderà il via dal primo giorno di luglio e includerà i diritti sullo stadio del Milan (San Siro, ndr), sulla squadra e sulle divise da gioco. I volti dei giocatori, inoltre, verranno scansionati in 3D per essere più vicini al reale in eFootball. “Siamo molto felici – le parole di Casper Stylsvig, Chief Revenue Officer di Ac Milan – di riaccogliere Konami nella famiglia rossonera come Principal Partner e, per la prima volta in assoluto, come Training Wear Kit Partner della squadra maschile".

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti