L’Italia qualificata per i Mondiali... di Fifa 22

Gli Azzurri firmano l’impresa: la Fifae Nations Cup di Copenaghen è realtà.
L’Italia qualificata per i Mondiali... di Fifa 22
2 min
TagsFIFA 22

I binari di reale e virtuale si incrociano nuovamente. Da una parte c’è una Nazionale, quella di Roberto Mancini, reduce dalla vittoria di Euro 2020 contro l’Inghilterra, ma in fase di ricostruzione dopo aver fallito la qualificazione al Mondiale. Dall’altra, invece, ce n’è una che si è appena formata e punta al massimo. Ovviamente il riferimento è per la eNazionale di Fifa 22, che ha appena centrato il suo obiettivo: la qualificazione alla Fifae Nations Cup, la competizione esports per nazioni più prestigiosa al mondo che si disputa su Playstation 5. L’evento, in programma a Copenaghen dal 27 al 30 luglio, vedrà anche l’Italia ai nastri di partenza.

La fase a gironi

Guidati dal selezionatore Nello ‘Hollywood285’ Nigro, i tre eplayer Danilo ‘Danipitbull98’ Pinto, Francesco Pio ‘Obrun 2002’ Tagliafierro e Andrea ‘Montaxer’ Montanini hanno chiuso la fase a gironi dei playoff al primo posto con 16 punti all’attivo. La formazione azzurra ha letteralmente dominato il proprio raggruppamento, per un primato che non è mai stato messo in discussione da Repubblica Ceca, Austria, Ungheria e Turchia.

Il Portagallo complica i piani

Nel tabellone a doppia eliminazione, successivamente, l’Italia ha affrontato il Portogallo. Obrun e Danipitbull hanno dovuto fare i conti contro una formazione, quella lusitana, spinta anche da un pizzico di fortuna. Nel primo match, il duo italiano ha portato a casa la vittoria di misura per 1-0. In gara due, invece, la contesa si è trascinata ai calci di rigori: decisiva una rete della squadra avversaria a ridosso del novantesimo. La sfida dagli undici metri, però, ha premiato il Portogallo.

Qualificazione centrata

Calcolato il rischio di una eliminazione, l’Italia ha rimesso in ordine tutti i tasselli del puzzle nel Loser Bracket. Prima la vittoria roboante contro la Bosnia per 7-1, poi quella più tirata con Malta per 2-0. Due successi che valgono all’Italia la qualificazione alla Fifae Nations Cup. “Qualche errore c’è stato - le parole di Danilo ‘Danipitbull98’ Pinto -, ma la voglia di andare a Copenaghen ci ha permesso di superare tutte le difficoltà. In questi playoff abbiamo fatto il minimo. Dobbiamo necessariamente ritrovare la verve dei giorni migliori ed alzare l’asticella nei prossimi giorni. Ci godiamo il momento, ma ci aspetta un mese intenso. Ci faremo trovare pronti”.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti