Dal 15 al 18 arriva il Future Job: sei bravo ai videogiochi? Ti assumo!
Industry
0

Dal 15 al 18 arriva il Future Job: sei bravo ai videogiochi? Ti assumo!

Bicocca Village dal 15 al 18 novembre ospita Future Job, manifestazione dedicata al Lavoro, alla Formazione e all'Innovazione. Presenti anche due start-up che hanno saputo coniugare gioco e lavoro.

Per quattro giorni l’Entertainment Center milanese del Bicocca Village sarà un punto di riferimento per chi è attualmente in cerca di lavoro o che vogliono valutare nuove opportunità di crescita professionale. La manifestazione, a ingresso gratuito, ha registrato un incremento delle aziende aderenti: l’edizione 2018 conta ben 25 organizzazioni coinvolte con importanti new entry come ManPower, Philips, Talent Garden, Naba. L’evento vanta intotre il Patrocinio del Comune di Milano, della Città Metropolitana di Milano, del Comune di Sesto San Giovanni e la prestigiosa collaborazione di TgCom24, media partner già dalla prima edizione.  

Future Job rappresenta uno spazio libero in cui domanda e offerta avranno la possibilità di incontrarsi e comunicare direttamente, scambiandosi informazioni e strumenti concreti, atti a favorire l’ingresso nel mercato del lavoro attraverso l’acquisizione di abilità e competenze utili alla ricerca di un nuovo impiego.

Nello specifico, durante la manifestazione parteciperanno, in qualità di espositori:

  • aziende nazionali e locali
  • agenzie per il lavoro
  • centri per l’impiego
  • enti di formazione
  • realtà ad alto impatto innovativo (start-up, coworking etc.)

Tra le 25 aziende saranno presenti anche due start-up innovative che hanno costruito la loro fortuna nel settore del gaming recruiting, ovvero nel rintracciare i migliori candidati per ogni posizione attraverso il gioco e il videogioco. Ne è un esempio LaborPlay, costituita nel luglio del 2015 come start-up innovativa e da ottobre 2015 approvata come Spin-off dell’Università degli Studi di Firenze e quindi inserita nell’Incubatore Universitario Fiorentino (IUF). Da aprile 2018 sono stati ammessi all’Incubatore di imprese di IDM Südtirol – Alto Adige, aprendo una sede anche a Bolzano.

"Molte teorie psicologiche oggi considerano il gioco come strumento funzionale: ci consente di sperimentare azioni e comportamenti per il futuro e di esprimere a pieno la nostra intera personalità, senza maschere. Il videogioco, soprattutto per la generazione Y dei Millennials, rappresenta un codice sociologico sempre più diffuso e condiviso, fondamentale per comprendere e valutare il continuo apprendimento delle competenze trasversali."

ANOTHER BRICK agisce in maniera simile ma puntando sulla gamification: sfrutta pertanto l'utilizzo di elementi mutuati dai giochi e delle tecniche di game design in contesti esterni ai giochi. Come, appunto, il lavoro. 

"Utilizziamo il gioco e le sue dinamiche per sviluppare percorsi di crescita personale e professionale. I percorsi sono costruiti partendo da un insieme di strumenti di engagement, che costituiscono la "scatola di costruzioni" di Another Brick: business games, simulazioni relazionali, social games, web-games, contest on-line, ambienti esperienziali, storytelling interattivi, cartoon sketch, web series con attori e molto altro."

Il Future Job sarà un'occasione per incontrare i loro creatori e conoscerne di più sulle nuove tendenze del mondo del lavoro.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Vedi tutte le news di Industry

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina