Industry
0

La DUX Gaming di Courtois acquista L'Inter de Madrid

L'organizzazione Esportiva del campione belga Thibaut Courtois ha ufficialmente acquistato l'Inter de Madrid, squadra madrileña di Seconda Divisione

La DUX Gaming di Courtois acquista L'Inter de Madrid
© DUX Gaming

Non sembrano volersi fermare gli investimenti mirate ad unire il mondo sportivo tradizionale con il dirompente universo degli Esport: stavolta ad acquistare l'Internacional de Madrid-Boadilla, squadra militante nella Seconda Divisione B Spagnola, è niente meno che il portiere del Real Madrid e della nazionale Belga Thibaut Courtois.

Il 28enne ha infatti rilevato la quota di maggioranza del team spagnolo tramite la DUX Gaming, organizzazione eSports di cui è recentemente diventato proprietario insieme all’attaccante del Real Betis Borja Iglesias.

L'imprenditore Stephen Newman è stato riconfermato nel suo ruolo di presidente e con lui tutto il resto dello staff dirigente: "Siamo sempre stati un club innovativo – ha commentato Newman – e ora facciamo un ulteriore passo in avanti. Il legame con la DUX Gaming è forte, condividiamo gli stessi valori di sportività ed etica. Come dice il nostro nome, facciamo un salto internazionale, diventando una squadra sia reale che virtuale”. A questo proposito, importante sottolineare come la società stessa abbia confermato che i calciatori tesserati potranno prendere parte anche alle competizioni su titoli virtuali (FIFA, PES) ai quali la squadra deciderà di iscriversi.

Se però, come abbiamo detto, l'organico direttivo resterà lo stesso, a cambiare saranno diversi tratti identitari della società, a partire dal nome: non più Internacional de Madrid-Boadilla, bensì DUX Internacional de MadridA cambiare saranno anche lo stemma della squadra e i colori sociali, che passeranno dal rossonero al bianconero.

Tutte le notizie di Industry

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina