Riot Games accende i motori. Mercedes-Benz è il nuovo partner ufficiale di League of Legends

Mercedes-Benz AG come Louis Vuitton. Ecco il nuovo Partner Ufficiale in esclusiva per i campionati Mondiali di League of Legends

Nelle ultime ore in accordo con la nota casa produttrice di Videogiochi, Riot Games, è stata annunciata una Partner dal valore storico, fra la nota casa automobilistica di lusso Mercedes-Benz AG, e League of Legends. Il secolare marchio di automobili viene infatti nominato Partner in esclusiva per tutti gli eventi riguardanti la League of Legends Pro League, come il Campionato Mondiale, il Mid-Season Invitational e l'evento All-Star.

Durante tutto il corso della loro collaborazione, Mercedes-Benz si occuperà di brandizzare i vari contenuti a tema League of Legends, non che di garantire anche comodi spostamenti a tutti gli atleti professionisti fino al luogo degli incontri,tramite ovviamente i propri mezzi targati Mercedes.

La lussuosissima casa automobilistica, proprietaria di oltre 40 stabilimenti sparsi in 4 ontinenti, sarà il primo Partner ad aprire la prestigiosa cerimaonia di premiazione. Uno degli eventi più attesi di tutto il campionato modiale, è sicuramente la consegna della tanto acclamata coppa degli Evocatori, a cui può ambire una squadra soltanto, delle oltre cento che ogni anno prendono parte al torneo.

Una collaborazione destinata a fare la storia

Secondo Bettina Fetzer, vice presidente marketing di Mercedes-Benz AG, la nuova collaborazione con Riot Games, non può che avere un impatto super positivo per entrambe le società. Anche loro, come pochissimi altri ancora, vogliono lasciare la propria impronta indelebile nel mondo delle competizioni videoludiche e non. Secondo Bettina infatti, non esiste miglior modo per far conoscere ai più giovani il noto marchio automobilistico, se non attraverso uno dei videogiochi più giocati al mondo.

Naz Aletaha, responsabile partnership degli Esport di Riot Games conferma quanto la casa automobilistica tedesca abbia relamente capito appieno sugli importanti valori che legano l'intera comunità di gioco. Riot Games si è anche rivelata felicissima di poter collaborare con un marchio prestigioso e quasi centenario come quello di Mercedes-Benz AG.

Non sarà sicuramente la prima società a scalare il grande olimpo videoludico. Oltre a Mercedes molte altre realtà internazionali hanno inciso la propria firma nelle colonne marmoree che sorreggono possenti il grande settore esportivo di League of Legends. I nomi più iconici sono sicuramente OPPO, Louis Vuitton, Bose, Spotify e molti altri ancora, che come i tedeschi, hanno creduto in qualcosa che non potrà far altro che crescere a dismisura ogni anno a venire.

Commenti