Industry
0

FIDE si associa all'Osservatorio Italiano Esport

Un altro importantissio ente va ad aggiungersi alla grandissima lista di associati facenti parte dell'Osservatorio Italiano Esport

FIDE si associa all'Osservatorio Italiano Esport
© Federazione Italiana Discipline elettroniche

L'Osservatorio Italiano Esport, prima piattaforma in Italia di Networking, Formazione ed Informazione per tutti gli operatori di questo settore, ha annunciato l'entrata di un nuovo collaboratore. Essa si associa infatti ad una delle realtà esportive più influenti in italia, la FIDE (Federazione Italiana Discipline Elettroniche).

Federazione la quale, grazie all'unificazione di GEC - Giochi Elettronici Competitivi ed ITeSPA, ha svolto un importante processo di omogeneizzazione. Permettendo all'intero ente così, di potersi accreditare con l'International Esports Federation e la European Esports Federation per quanto riguarda la propria espansione su vasta scala, e l'ASI - Nazionale - Ente di promozione riconosciuto dal CONI, invece permetteva e permette tutt'ora all'ente, di promuoversi all'interno del vastissimo territorio nazionale Affinchè il Comitato Olimpico Nazionale non riconosca ufficialmente l'Esport come disciplina vera e propria.

L'OIES non è altro che un ramo distaccato di quella che è la Sport Digital House, società non che agenzia, devota alla creazione di funnel marketing innovativi. Volta ad aiutare nella crescita digitale moltissimi rappresentanti di Esport e realtà ancora più grandi, grazie al loro grandissimo Network.

Una collaborazione importantissima

"FIDE è un'istituzione e come tale si pone l'obiettivo di promuovere e supportare il movimento degli esport in Italia." - Afferma lo stesso presidente della FIDE, Igor Lanzoni - "Siamo convinti che l'Osservatorio Italiano Esports, tramite la proficua attività B2B che sta portando avanti, possa fornire alla nostra Federazione gli strumenti utili per promuovere gli sport elettronici quale uno dei primari settori d'impresa italiani, incentivando gli investimenti e gli operatori attivi nello stesso, nella speranza di poter raggiungere presto gli standard riscontrabili in altre nazioni, come Israele, dove presenzieremo in rappresentanza dell'Italia all'IESF 2020 World Championship Global Finals che quest'anno si terrà in Eilat".

In una recente intervista, anche i due fondatori del noto Osservatorio Italiano Esportivo hanno progredrito parola verso quella che è una nuova ed importante svolta all'interno del settore Esportivo Italiano. 

"Fedeli alla nostra mission siamo felici di accogliere tra i nostri membri la settima istituzione operante in questo mondo.
Siamo certi infatti che lo sviluppo del movimento passi attraverso l’aggregazione e la convergenza di tutti quei soggetti che a vario titolo portano valore e mirano a uniformare le diverse attività, sia sul fronte competitivo che su quello etico. Siamo consapevoli della complessità della sfida, ma confidiamo parimenti nell’impegno e nella disponibilità di tutti".  Affermano Luigi Caputo e Enrico Gelfi.

 

Tutte le notizie di Industry

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina