EU Masters: volano gli Outplayed
League of Legends
0

EU Masters: volano gli Outplayed

La squadra italiana è prima nel girone con due vittorie su due: a un passo dalla storia.

Seconda vittoria in due partite per gli Outplayed che conquistano il primo posto nel girone di ferro dell'EU Masters Cup, la competizione di League of Legends che raccoglie tutti i vincitori delle varie leghe nazionali. Presenti in virtù della conquista del PG Nationals Predator, gli Outplayed hanno confermato e presentato il quintetto della seconda parte del 2018 con lo svedese Weizor in toplane, il polacco Bullet in corsia inferiore e i tre italiani Demon, Matt e Brizz rispettivamente in giungla, corsia centrale e inferiore.

Dopo la vittoria inaugurale con i cecoslovacchi eSuba, la prima di una squadra italiana all'EU Masters nell'arco di due edizioni, è arrivato il risultato utile anche contro i temibilissimi svedesi dei Ninjas in Pyjamas, storica realtà dell'esport europeo. La qualificazione matematica, però, non è ancora arrivata: l'ultima e decisiva partita del girone sarà contro gli Illuminar, selezione polacca. Una vittoria consentirebbe i passaggio del turno come primi, una sconfitta porterà tre squadre a pari merito e al conseguente spareggio.

L'appuntamento è giovedì 20 settembre alle ore 20:00 sui canali Twitch di PG Esports.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Vedi tutte le news di League of Legends

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina