PG Nationals: gli SMS tentano lo sprint
League of Legends
0

PG Nationals: gli SMS tentano lo sprint

Chiusa la terza settimana di sfide con i Samsung Morning Stars che continuano a stupire. Risalgono gli iDomina, male i Racoon.

Si stacca finalmente in solitaria per la prima volta in campionato la formazione dei Samsung Morning Stars. Dopo le sconfitte, una a testa, per QLASH Forge e Sparks Esports, la squadra targata Samsung rimane l'unica imbattuta tra le tre di testa e prova il primo timido tentativo di fuga in campionato dall'inizio della stagione. Ottimi Acefos e Vrow, rispettivamente in corsia superiore e centrale, ma è soprattutto Kamil in giungla a tenere le redini del team e a fare da collante con la corsia inferiore di Namex e Simpy.

Ottima settimana per gli iDomina eSports che chiudono finalmente con un 2-0 che li proietta verso i piani alti della classifica, raggiungendo i Cyberground Gaming, ancora inspiegabilmente irriconoscibili rispetto alla settimana uno. Timidi segnali di ripresa per gli Outplayed, abili nel superare i QLASH Forge ma poi crollati contro gli iDomina. Prosegue invece male il cammino dei Racoon: la loro ultima vittoria risale ormai alla prima di campionato nella sfida inaugurale contro i campioni in carica degli OP. Da quel momento solo sconfitte e un gioco che non convince. Convince invece il gioco dei MOR, almeno nelle fase iniziali di partita: ma faticano ad arrivare i risultati. MOBA ROG penalizzati inoltre dall'assenza del centrale titolare, ben sostituito da Vigil ma non sufficiente per portare a casa una vittoria.

In seconda posizione si trovano adesso appaiati Q4G e SPK, apparentemente le uniche vere contendenti al primo posto in regular season. La prossima settimana il giro di boa ci consegnerà risposte più indicative su come potrebbe proseguire il campionato.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Vedi tutte le news di League of Legends

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina