PG Nationals: Sparks e Morning Stars si sfideranno in finale
League of Legends
0

PG Nationals: Sparks e Morning Stars si sfideranno in finale

Semifinali quasi a sorpresa al PG Nationals: cadono i QLASH Forge, per la prima volta negli ultimi tre anni né loro né gli Outplayed giocheranno la finale di un torneo italiano.

Il 7 aprile al Teatro Ciak di Milano saranno Campus Party Sparks e Samsung Morning Stars a giocarsi il titolo di campione del PG Nationals Vigorsol Beats dello Spring Split 2019. Le due squadre, classificatesi rispettivamente prima e terza nella stagione regolare, hanno superato in semifinale Outplayed e QLASH Forge.

Gli Sparks si sono imposti per 3-0, un risultato secco, sugli Outplayed in una partita mai in discussione. Decisamente superiori Endz e compagni contro i detentori del titolo, apparsi mai in grado di poter realmente tenere testa allo strapotere degli SPK. Una valanga che si è abbattuta in tutta la sua potenza contro gli OP, reduci da una stagione non all'altezza delle aspettative ma salvata con un finale di stagione entusiasmante.

Nell'altra semifinale gli SMS hanno sconfitto i QLASH Forge, campioni un anno fa e vice-campioni in estate, per 3-1. Nonostante il vantaggio iniziale dei Forge e l'impressione che stessero per capitalizzare le risorse in ogni momento, sono stati i Morning Stars a imporsi nei game successivi, scatenando tutto il loro potenziale, tenuto debitamente nascosto durante la regular season.

Le due si vedranno tra meno di due settimane a Milano per la finale: in palio il titolo e l'onore di rappresentare l'Italia all'EU Masters Cup.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Vedi tutte le news di League of Legends

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina