PGNats 10° giornata: Qlash Forge irrecuperabili
League of Legends
0

PGNats 10° giornata: Qlash Forge irrecuperabili

Le 2 storiche squadre Qlash forge ed Outplayed, dominano in questa giornata, caduta per i 2 rookie di questo split, ma con degli Hellgaming che cercano di vincere la partita.

Lunedì 10 Giugno si è disputata la 10° giornata del Pg National che ha visto come protagonisti le 2 squadre storiche, come Qlash Forge e Outplayed, ma anche gli Hellgaming che stavano quasi per trovare una vittoria contro i Racoon, che in queste ultime giornate mostrano segni di cedimento, con molte azioni sbavate e anche qualche distrazione.

Hellgaming che giocano ottimamente fin dalle prime fasi di partita con “Ciglio” e “FallenAngel” che cercano di annientare la formazione nemica, ma non riescono a capitalizzare bene il loro vantaggio, lasciando così un piccolo spazio ai Racoon per recuperare, rovesciando così le sorti di una partita già segnata, con “Canee” e “Phantomless”. Parita quasi a senso unico per i Qlash Forge che trovano vantaggio grazie a delle buone rotazioni e kill, avendo così un vantaggio non recuperabile da parte degli Sparks, le lodi di questa partita vanno a “Bean” ed “MakeitBetter”, che sembra ancora dimostrare di migliorare ogni giorno che passa.

Anche gli Outplayed trovano una vittoria contro i Moba Rog, con una botlane dominante, per poi dominare per il resto della partita, ma anche il jungler dei Moba Rog cerca di tenere in piedi la propria squadra ma senza successo. Nulla da dire per la partita dei Samsung Morning Star che riescono a vincere contro i Dropz, grazie alle ottime prestazioni da parte di” Vzz”. Oramai si aspettano gli ultimi giorni prima dei quarti, in una classica che sembra segnata, delineata da 4 protagonisti che hanno dominato, alcuni con dei alti e bassi ma con alla fine degli ottimi risultati su molti punti di vista.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Tutte le notizie di League of Legends

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola

Prima pagina