Red Bull Factions: terza torre a sorpresa agli Adriatic Wolves
League of Legends
0

Red Bull Factions: terza torre a sorpresa agli Adriatic Wolves

La nuova formazione supera in ordine Outplayed, MOBA ROG, YDN e QLASH Forge conquistando il diritto a sedere sul trono. Almeno per una settimana.

Il nuovo formato a Torri sta regalando diverse emozioni agli appassionati di League of Legends. Se nelle prime due settimane di competizione il Red Bull Factions era stato un affare privato tra QLASH Forge e MOBA ROG, nella terza giornata una nuova formazione si è inserita nella lotta per la finale di Milano del 14 dicembre: sono gli Adriatic Wolves, compagine nata recentemente che ha accolto giocatori già conosciuti come Gabbo, Creon e S1D e due giocatori stranieri, un tedesco e un danese che stanno dimostrando di essere indispensabili per l'equilibrio della squadra.

Gli Adriatic Wolves si sono fatti strada scalando la torre e superando avversari sulla carta ben più quotati: gli Outplayed per primi, i MOBA ROG dopo, per poi affrontare l'ultima contendente, gli YDN. La formazione degli Adriatic Wolves aveva fin qui conquistato 0 punti nelle tre settimane precedenti, perdendo sempre al primo turno. Arrivati alla terza Torre il tempo sembra finalmente aver giovato ai giocatori che hanno trovato l'intesa tra loro e capito meglio quali strategie utilizzare per arrivare alla vittoria.

Vittoria finale della Torre che è arrivata nella Challenge contro i QLASH Forge, detentori della torre da una settimana. Prima la sconfitta nel Game 1, poi la vittoria con Bandix in corsia centrale grande protagonista nel Game 2: il suo Ryze ha reso impossibile per i Q4G recuperare nonostante qualche errore di troppo dell'intero team degli Adriatic Wolves nel chiudere la partita. Sia per QLASH che per AW arrivano così 4 punti in classifica ma gli Adriatic, in quanto detentori della torre, si sono assicurati già almeno tre punti settimana prossima.

Solo le prime tre della classifica voleranno a Milano per la finale: con ancora due torri da giocare solo i QLASH Forge sembrano quasi sicuri della partecipazione. Per tutte le altre è una volata verso il traguardo.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Tutte le notizie di League of Legends

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina