League of Legends
0

Le pagelle della prima settimana di PG Nationals 2020 Spring Season

Si apre in modo inaspettato la prima settimana del PG Nationals 2020 Spring Season, delusioni e sorprese 

Le pagelle della prima settimana di PG Nationals 2020 Spring Season
© PG Esports

La settimana d'inizio del PG Nationals 2020 Spring Season ha già fatto brillare alcune squadre, che hanno sorpreso anche i più appassionati. Ecco le pagelle del PG Nationals 2020 della prima settimana di competizione nazionale.

I risultati

  • YDN Devils 1 - 0 Outplayed
  • Samsung Morning Stars 1 - 0 QLASH Forge
  • MOBA ROG 0 - 1 Racoon
  • Cybergound Gaming 0 - 1 Campus Party Sparks
  • QLASH Forge 0 - 1 Racoon
  • Outplayed 0 - 1 Samsung Morning Stars
  • Campus Party Sparks 0 - 1 YDN Devils
  • Cybergound Gaming 1 - 0 MOBA ROG

Se YDN Devils e Racoon, hanno lasciato gli spettatori piacevolmente sorpresi (sottostimate dai più), QLASH Forge e Outplayed, sembrano aver effettuato delle scelte di mercato che potrebbero aver compromesso la stagione intera.

Le pagelle PG Nationals 2020: week 1

Campus Party Sparks: 7

La squadra campione in carica ha dato prova di sé nelle partite giocate, mostrando che anche se con una formazione quasi del tutto rivoluzionata si può lavorare bene. Gli Sparks possono ancora dimostrare molto, visto il parziale di una vittoria e una sconfitta.

Cyberground Gaming: 6

A condividere il quarto posto in classifica con gli Sparks sono i neo arrivati Cyberground Gaming. Le aquile non sono riuscite a vincere lo scontro diretto (contro i campioni in carica) e non hanno dominato la seconda partita della settimana, nonostante la vittoria senza troppe difficoltà. Per questo si meritano una piena sufficienza come punto di partenza. Se verso l'alto, o verso il basso si vedrà nelle prossime settimane.

MOBA ROG: 4

Gli orchi non hanno affatto convinto, anche se la squadra è stata composta poco più di una settimana fa, il 5 Gennaio, l'insufficienza è piena, in quanto i MOBA non riescono a rimanere costanti, neanche nella formazione. Dopo un 2019 chiuso con dei risultati importanti, non hanno voluto investire sul gruppo. Continuando così non sarà facile per loro rimanere nel PG Nationals.

Outplayed: 4

Insufficienza piena per gli Outplayed. Anche loro di recente formazione, anche se sarebbe più consono dire ri-formazione (sono rientrati giocatori che non hanno mai effettivamente lasciato la squadra, come il capitano Brizz o il jungler Eckas). I risultati non sono stati all'altezza della squadra con più storia dell'interno competitivo italiano.

QLASH Forge: 4

L'ultima insufficienza è per i QLASH. Questa non viene tanto dalle performance, che comunque hanno lasciato molti fan delusi, ma proprio dalla scelta di riformarsi (anche loro). Usciti campioni dal Red-Bull Factions 2019 (dello scorso Dicembre) non è stato riconfermato nessun giocatore della vecchia squadra. Queste sconfitte, un po', se le sono cercate.

Racoon: 7

La prima grande sorpresa è stata la doppia vittoria dei Racoon in questa prima settimana di PG Nationals 2020, il modo giusto di iniziare la cstagione competitiva. La squadra ha deciso di rilanciare su suoi ex giocatori (come la Rharesh e S1D), portando anche facce nuove.

 Samsung Morning Stars: 8

Altra squadra dai grandi risultati è stata quella dei Samsung. Unico nuovo del competitivo italiano è il jungler Cboi, il resto della squadra è formata da nomi importantissimi: Aki, DrMatt, Click e StenBosse. Le scelte del nuovo coach Cristo hanno pagato molto in termini di risultati, la sua mano si è vista molto nel macro e nelle draft del team, rivoluzionato rispetto agli anni passati.

YDN Devils: 8

Ferakton, ex caster e coach degli YDN Devils, non poteva che essere l'unico rivale del coach con più storia in Italia (Cristo). Di conseguenza la sua squadra, non solo porta a casa due vittorie, di cui una contro i campioni in carica, ma continua la serie di vittorie all'interno del PG Nats 2020.

Tutte le notizie di League of Legends

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina