League of Legends
0

Playoff PG Nationals: i Morning Stars volano in finale

Grazie ad una convincente vittoria ottenuta contro i MKERS, i Morning Stars si assicurano il pass per la finale e per EU Masters

Playoff PG Nationals: i Morning Stars volano in finale
© PG Esports

Nella serata di martedì 21 luglio, si è giocata la finale del winner bracket dei playoff del PG Nationals. La serie ha visto scontrarsi le due squadre migliori del campionato: Samsung Morning Stars e MKERS. La squadra di coach Cristo è riuscita a portarsi a casa la vittoria, con una prestazione solida che ha dimostrato tutte le qualità di questo roster. 

Che prova di forza dei Morning Stars 

Ad essere completamente onesti, ci saremmo aspettati una serie molto più combattuta da parte dei MKERS. Ci aspettavamo di vedere tutti e cinque i game a disposizione delle due squadre, ma invece non è andata così. Coach Cristo si riconferma quasi imbattibile nelle best of 5, e condanna i MKERS al loser bracket grazie ad un 3-1 che non ha lasciato scampo agli avversari. 

Ciò che ci ha sorpreso di più dei SMS è stato il loro essere squadra, il loro essere un team solido in ogni ambito del gameplay. A differenza dei MKERS, che si basano sulle superiorità meccanica dei suoi giocatori, Click e compagni hanno dimostrato di essere una singola unità, compatta, coesa ed inarrestabile. A questo punto sembrano loro i favoriti per la vittoria finale, ma nei playoff del PG Nationals nulla è scontato. 

Lo scivolone dei MKERS 

Il tonfo dei MKERS è stato piuttosto pesante, ed ha fatto molto rumore. In una sola serie, Zwyroo e compagni, hanno messo in mostra tutti quei difetti che hanno caratterizzato la loro stagione regolare e che avevamo visto anche contro gli Outplayed nella prima partita dei playoff. 

Purtroppo i MKERS non riescono ad essere squadra, non riescono a muoversi come una singola unità, perché lasciano tutto nelle mani di questo o di quel giocatore che è in giornata di grazia. Nelle serie prolungate le individualità possono aiutare, ma fino ad un certo punto, poi subentra l’esperienza e l’abilità nel gestire i game come un team unito. La sconfitta li porta nel loser bracket e, per poter sperare di arrivare in finale, dovranno battere una tra Racoon ed Outplayed. 

Tutte le notizie di League of Legends

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina