League of Legends
0

Playoff PG Nationals: i Morning Stars sono i nuovi campioni

Il viaggio nei playoff del PG Nationals si è conlcuso, con i Samsung Morning Stars che hanno messo le mani sul titolo

Playoff PG Nationals: i Morning Stars sono i nuovi campioni
© PG Esports

Il viaggio nei playoff del PG Nationals è terminato, dopo sorprese e match al cardiopalma abbiamo il nome del vincitore: i Samsung Morning Stars. Nell’ultimo atto del campionato italiano, i SMS non hanno dato scampo ai Racoon che si sono dovuti arrendere dopo un netto 3-1. Nonostante la sconfitta i Procioni possono essere contenti, dato che potranno giocarsi il secondo EU Masters di fila. 

Il capolavoro di coach Cristo e della società 

Le ragioni della vittoria dei Samsung Morning Stars devono essere ricercare sin dallo spring split, periodo in cui la società già pianificava la vittoria del campionato ed ha piazzato i primi mattoncini. Con i successivi ingressi di EckasKnighter e Guubi, il team ha trovato la sua forma ideale e si è lasciato plasmare da coach Cristo che è stato fortemente voluto dalla dirigenza. 

Alla fine è uscita fuori una squadra fortissima in ogni zona del campo, capace di vincere anche contro le individualità dei MKERS grazie al gioco imposto dal coach. Durante la finale non hanno lasciato scampo ai poveri Racoon. Questo titolo è importantissimo per i SMS che arrivano alla vittoria dopo due anni di presenza nel PG Nationals, ed ora si giocheranno qualcosa d’importante in EU Masters. 

Playoff PG Nationals: i Morning Stars sono i nuovi campioni

Racoon sconfitti ma non scontenti 

La sconfitta dei Racoon è stata amara da mandar giù, è vero, ma non tutto è negativo per loro. Nella finale hanno dimostrato di poter tener testa ai loro avversari, ed hanno persino vinto un game grazie al duo composto da Sona e Lux. Indubbiamente i Racoon sono una squadra interessante, che potrà puntare a passare la fase di play-in di EU Masters. 

I ragazzi di Dressed2Kill sono in grado di giocarsela con tutti, ma comunque per loro non sarà semplice. L’abbiamo visto durante la primavera ma, rispetto ad allora, i Procioni sono nettamente più rafforzati e più esperti. L’Italia sarà rappresentata da due belle corazzate, e potrebbe anche pensare di vincere il torneo europeo. 

Tutte le notizie di League of Legends

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina