League of Legends
0

Worlds 2020: i Top Esports vacillano ma avanzano ai quarti

I Top Esports, favoriti per la vittori dei Worlds 2020, incontrano le prime difficoltà ma chiudono al primo posto del gruppo D e volano ai quarti di finale

Worlds 2020: i Top Esports vacillano ma avanzano ai quarti
© lolesports

La giornata di ritorno del gruppo D ha definitivamente chiuso la contesa del group stage dei Worlds 2020. Infatti, già a partire da questa settimana, saremo impegnati sul terreno dei quarti di finale che si giocheranno nel formato best of 5. Dal girone D passano i Top Esports (primi classificati) ed i coreani dei DragonX. Escono dal torneo FlyQuest e gli Unicorns Of Love, con i nordamericani che si mangiano le mani per una qualificazione che poteva arrivare tranquillamente. Subito dopo l'ultima partita della giornata, c'è stata l'estrazione per la fase ad eliminazione che ha riservato qualche sorpresa ai team europei.

La classifica del gruppo D

  • Top Esports (5-1)
  • DRX (4-2)
  • FlyQuest (3-3)
  • Unicorns Of Love (0-6)

Top Esports e DRX avanzano ai quarti

I due colossi asiatici hanno rispettato, in pieno, ogni tipo di aspettativa, dominando di fatto quel gruppo D che sembrava già segnato dopo il sorteggio. I TES, campioni cinesi e favoriti per il mondiale, non sono riusciti a chiudere con uno score perfetto, visto lo scivole nella partita giocata contro i FlyQuest. Tutto sommato, però, questo team ha dimostrato un livello di gioco superiore agli altri, specialmente nei momenti di concreto svantaggio. E' chiaro che nelle serie prolungate cambieranno delle cose, ma al momento sembrano non avere rivali per la vittoria dei Worlds 2020.

Dall'altro lato, i DRX hanno tenuto testa ai campioni della LPL, ma non ci sono mai sembrati veramente minacciosi o ingestibili come i Damwon Gaming. Le squadre della Corea tendono ad avere un playstyle nettamente diverso dai team cinesi, basandosi su dei game piuttosto lenti e preferendo il macro all'aggressione continua e sfrenata. I DragonX sono il team meno coreano tra le coreane, ed è forse per questo che sono riusciti a dar fastidio ai fortissimi TES che comunque li hanno gestiti. Vedremo come si comporteranno nelle best of 5, ma attualmente non li vediamo come dei favoriti al titolo.

Tutti i rimpianti dei FlyQuest e del Nord America

Il Nord America perder anche l'ultima delle squadre rimaste in corsa per i Worlds 2020, e per il secondo anno di fila non avrà rappresentanti ai quarti di finale della competizione mondiale. I FlyQuest ci hanno provato fino alla fine a tenere alta la bandiera americana, ma ormai è chiaro che la regione sia un gradino sotto alle altre. Il problema non risiede nemmeno nei giocatori, che sono validissimi, ma in tutto il contesto che ruota attorno alle squadre. C'è una netta discrepanza di preparazione tra le altre regioni maggiori ed NA, con quest'ultima che non riesce a stare al passo. Le potenzialità ci sono, ma bisogna lavorare meglio in vista dei prossimi anni, per evitare altre figuracce.

Gli accoppiamenti dei quarti

  • Top Esports-Fnatic
  • Suning-JD Gaming
  • Gen.G-G2 Esports
  • Damwon Gaming-DRX

Il mondiale si prende qualche giorno di pausa, le partire riprenderanno a partire da giovedì 15 ottobre da mezzogiorno in poi.

Tutte le notizie di League of Legends

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina