Worlds 2020: i G2 Esports vengono eliminati dal torneo

I G2 Esports soccombono sotto i colpi dei Damwong Gaming, che vincono 3-1 e si guadagnano l'accesso alla finale dei Worlds 2020
Worlds 2020: i G2 Esports vengono eliminati dal torneo© lolesports
TagsWorlds 2020g2 esports

Il viaggio all'interno dei Worlds 2020 sta per concludersi e, nella mattinata di sabato, abbiamo assistito alla prima semifinale del torneo. Damwon GamingG2 Esports si sono affrontati in una sfida difficile, che ha visto i campioni coreani vincitori con un punteggio di 3-1 che lasci pochi spazi per i dubbi. Il team europeo non è mai riuscito a trovare la via per portare a casa la serie, nemmeno utilizzando le proprie armi segrete (esempio il flex di Lucian). L'Europa, dopo due finali mondiali consecutive, ritorna a casa con l'amaro in bocca.

Le difficoltà dei G2 Esports

Già nel game disputato contro i Gen.G si erano palesate delle criticità piuttosto importanti, rimaste più o meno nascoste dalla roboante vittoria ottenuta con un punteggio di 3-0. Purtroppo quei classici "errorini" in stile G2 non sono stati corretti in vista di questa semifinale, ed i Damwon sono stati bravi nell'inserirsi nelle crepe di un team che non sembrava solido quanto quello che visto nel 2019. Lo stesso Caps, scintillante protagonista nei quarti, non è stato in grado di fare quel passo in più per limare i suoi errori. Purtroppo il meta di quest'anno competitivo non era molto favorevole per il team campione della LEC, che già durante la stagione regolare avevano mostrato delle difficoltà evidenti. L'Europa torna a casa senza soddisfazioni quest'anno, accontentandosi di una top 4 decisamente amara.

Gli inarrestabili Damwon Gaming

Damwon Gaming sono, in assoluto, una delle squadre favorite della competizione, fin dalla vigilia del torneo. I campioni coreani hanno riportato in alto il nome della LCK, dopo anni di totale oscurantismo. Le loro prestazioni durante tutto il mondiale sono stati incredibili, al punto in cui sembravano dei veri e propri robot costruiti per rasentare la perfezione in ogni parte del gioco. Hanno dimostrato di saper leggere gli avversari come un libro aperto, andando a bloccare sul nascere ogni tipo di azione propositiva dei G2. Le uniche difficoltà le abbiamo viste nel game 2, dove il pick di Fiora nelle mani di Nuguri ha fortemente condizionato, in negativo, l'andamento di quella singola partita. Nonostante tutto, è ormai chiaro che, i campioni coreani, puntino fortemente a quella coppa che è sempre più vicina.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti