Jensen firmerà un rinnovo di contratto milionario con il Team Liquid

Secondo quanto riportato da alcune fonti americane, il midlaner Jensen potrebber rinnovare il suo contratto milionario con il Team Liquid

© lolesports

La competizione dei Worlds 2020 è ormai alle nostre spalle, ma a breve si aprirà la finestra di mercato per i team che militano nelle leghe di League of Legends. La situazione sembra scaldarsi presto in Nord America, dove le squadre sono già pronte a mettere mano al loro portafogli per assicurarsi i migliori talenti mondiali. Il Team Liquid, dopo una stagione deludente, è pronto a costruire un progetto nuovo, rinnovando il contratto della superstar Jensen con delle cifre da capogiro.

Il giocatore più pagato della LCS

Prima di addentrarci nel dettaglio delle cifre, diamo un minimo di contesto a quello che sta per succedere. Il Team Liquid ha vissuto uno degli anni peggiori della sua storia, ritrovandosi senza vittorie domestiche dopo anni ed anni di successi. L'eliminazione al group stage dei Worlds 2020 ha contribuito a peggiorare le cose, convicendo la dirigenza ad intervenire sul mercato per situazione una situazione non fruttuosa. Abbiamo già parlato del possibile arrivo di Alphari (toplaner inglese in forza agli Astralis in LEC) e dell'addio di Broxah, che preannuciavano una possibile rivoluzione in arrivo. 

Ma in tutto questo caos di nomi, trattative e contratti, il Team Liquid ha la sua certezza: il midlaner danese Jensen. Il ragazzo, membro della squadra dal 2019, è ormai il caposaldo dei Liquid, e la dirigenza farebbe di tutto per tenerselo stretto. Proprio per questo motivo sarebbe pronto un rinnovo di contratto colossale per il danese, un'estensione di tre anni che lo porterebbe a guadagnare ben 4.3 milioni di dollari. Se i rumor dovessero essere fondati, Jensen diventerebbe il giocatorie più pagato della storia della LCS, andando a superare Huni ed il suo compagno (ormai ex) Impact.

I dubbi sul rinnovo

La carriera professionistica di League of Legends non è semplice e spesso dura pochi anni. Stagione dopo stagione l'età media dei giocatori si abbassa sempre di più e le nuove leve (a volte nemmeno maggiorenni) vanno a rimpiazzare i veterani di questo sport. Jensen compirà 26 anni a gennaio 2021, un numero importante, che nel mondo di LoL fa spesso pensare al ritiro dalle scene competitive. Ed è proprio qui che sorgono i dubbi su questo rinnovo, ma soprattutto sulla cifra a cui questo è proposto. Ha senso spendere così tanto per un giocatore che, dopo la fine del contratto, dovrebbe avere 29 anni? La risposta la darà solo il tempo, che ci farà capire se la dirigenza del Team Liquid avrà vinto la sua scommessa.

Commenti