Red Bull Factions: gli Outplayed sono fuori dai giochi

La quarta giornata del Red Bull Factions elimina gli Outplayed dalla corsa verso la finale, mentre i MKERS si qualificano come primi
Red Bull Factions: gli Outplayed sono fuori dai giochi© Red Bull
Tagsred bull factionsoutplayed

La quarta giornata del Red Bull Factions ha dato i primi verdetti del torneo, con gli Outplayed che vegnono eliminati dalla corsa per il secondo posto (utile per un posto in finale). I MKERS rimangono imbattuti e si assicurano la qualificazione alla finalissima. I NAT perdono un match importante giocato contro i CyberGround Gaming (ultimi e già eliminati), mentre i GG & Beer si assicurano un punto battendo i Goskilla.

Outplayed-MKERS (0-1)

MKERS continuano ad inanellare risutlati utili per la classifica, battendo anche i poveri Outplayed che avevano bisogno di una vittoria per credere nel sogno del secondo posto. Gabbo e compagni sono stati capaci di accumulare un grosso vantaggio già dalla prime fasi di gioco, strozzando ogni iniziativa proposta dagli avversari. Con il passare dei minuti, però, i MKERS hanno commesso tanti errori, si sono concessi delle leziosità di troppo, allungando il game più del dovuto. In una situzione di parità tra i due team, le cose sarebbero andate diversamente. Gli OP salutano la competizione, ora costretti a lottare per non sprofondare agli ultimi posti della classifica.

NAT-CyberGround Gaming (0-1)

Brutta sconfitta per i NAT in ottica classifica, anche perché è arrivata dopo delle prime fasi di partita giocate perfettamente. I CyberGround, nonostante siano già eliminati, hanno lottato con le unghie e con i denti, resistendo alle aggressioni sfrenate e scoordinate di Paolocannone e compagni. Questa partita persa complica il percorso dei NAT che, vista la vittoria dei GG & Beer, devono ora vincere lo scontro diretto con i rivali e forzare lo spareggio per la conquista del secondo posto della classifica.

GG & Beer-Goskilla (1-0)

Partita difficile per i GG & Beer, che rischiano di cedere il passo ai giovanissimi Goskilla. Alla fine, Counter e compagni, sono riusciti a gestire una situazione intricata grazie alla loro maggiore esperienza, portandosi a casa una vittoria importantissima. Menzione d'onore per il jungler Afroboi, protagonista di una prestazione di altissimo livello con la sua Evelynn.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti