Aggiornamento Ban List del 3 Agosto, colpiti anche Standard e Historic

Il 3 Agosto, con un po' di sorpresa, Wizards of the Coast ha annunciato moltissimi ban che hanno colpito i formati Standard, Historic, Pioneer e Brawl
Aggiornamento Ban List del 3 Agosto, colpiti anche Standard e Historic
3 min
TagsBan List 3 Agosto

Questo annuncio di Ban è stato come un fulmine a ciel sereno, la stessa WOTC nel suo comunicato ufficiale lo ha definito un esperimento, in quanto si è verificato a ridosso della rotazione del formato Standard e del naturale cambio di metagame ad essa collegato. I motivi che hanno spinto Wizards a fare questo esperimento sono legati alle limitazioni sociali che stanno caratterizzando questo periodo a livello globale. Infatti, a causa del distanziamento sociale obbligatorio le persone si sono avvicinate maggiormente al gioco online e il numero di partite che vengono fatte giornalmente è aumentato in modo spropositato. Questo aumento nel numero di partite giocate ha evidenziato più velocemente quelli che sono i mazzi più forti per ogni formato e eventualmente quali carte sono troppo opprimenti all'interno dei vari formati.

@Wizards of The Coast

Per quanto riguarda lo Standard WOTC ha deciso di bannare: Growth Spiral, Wilderness Reclamation, Cauldron Familiar e Teferi, Time Raveler. 
La decisione di bannare Growth Spiral e Temur Reclamation è stata fatta dopo aver visto i numeri del Players Tour, dove la prima aveva il 68% di presenza all'interno dei mazzi presenti all'evento mentre la seconda occupava il 54% del metagame. Questa presenza massiccia di entrambe le carte ha convinto WOTC a intervenire, per sanificare un formato che ormai era visibilmente stagnante e poco sano. 

Il ban a Cauldron Familiar è stato fatto per evitare che, bannato il principale archetipo giocato in standard, una meccanica come quella tra il gatto e Witch's Oven potesse prenderne il posto e diventare a sua volta un mazzo opprimente. 

Teferi, Time Raveler invece è stato bannato, dopo che la community lo ha chiesto a gran voce per mesi, a causa della sua abilità passiva che impediva all'avversario di interagire con noi nel nostro turno. Il ban è arrivato solo ora perchè Wizards ha sempre pensato che una carta come Teferi potesse gestire Wilderness Reclamation e la sua combo, ma bannata quest'ultima, lasciare il planeswalker giocabile in standard era un azzardo. 

Nonostante l'imminente rotazione del formato Standard, che avrebbe portato via tre carte bannate su quattro, Wizards of The Coast ha voluto intervenire precocemente per risanare un formato che da troppo tempo la community riteneva poco sano e divertente.

Ma i ban non hanno colpito solo lo Standard, infatti Wilderness Reclamation e Teferi, Time Raveler sono stati sospesi anche in Historic, il formato eterno esclusivo di MTG Arena. La sospensione è un'esclusione temporanea dalla giocabilità all'interno del formato e serve a WOTC per monitorare la situazione se dovessero decidere di bannare permamentemente le carte sospese. I motivi che hanno spinto a questa decisione sono gli stessi che hanno portato al ban in Standard. 

Alla fine del comunicato Wizards of The Coast sottolinea come nei suoi piani ci sia la volontà di seguire al meglio il gioco online e i feedback della community, promette che terrà d'occhio il metagame e se dovesse essere necessario intervverà nuovamente come ha fatto lo scorso 3 Agosto. 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti