Max Biaggi e la MotoGP eSport Championship alla Milan Games Week

Durante la seconda giornata di Milan Games Week il settore esport della MotoGp è stato al centro dei riflettori con la Global Series e un'intervista a Max Biaggi
Max Biaggi e la MotoGP eSport Championship alla Milan Games Week© Dorna Sports SL

La mattinata della seconda giornata di questa Milan Games Week trasmessa interamente in streaming è stata dedicata al mondo dei motori e alla sezione esport della MotoGP.

Gli eventi dedicati al mondo delle due ruote digitali sono iniziati con la quarta parte delle Global Series, in cui i migliori giocatori del mondo si sono sfidati su due circuiti perfettamente riprodotti su MotoGP 2020. La Global Series è un torneo diviso in quattro appuntamenti in cui i 12 piloti più forti del mondo si sfidano su un totale di 8 circuiti per decretare il campione del mondo della MotoGP eSport

I due circuiti disputati durante la fiera sono stati Silverstone e Valencia. Le aspettative per queste due gare erano altissime, tre piloti, tra cui l'italiano Trastevere73, erano ancora il lotta per il titolo. I due giocatori spagnoli Williams_Adrian e Williams_Cristian prima di questo evento rispettivamente guidavano la classifica generale con 145 e 106 punti mentre il pilota italiano della Yamaha li inseguiva a 84 punti. 

La prima gara si è corsa sulla versione digitale di Silverstone e ha visto Trastevere73 prendersi di forza la prima posizione fin dai primi minuti per poi non lasciarla fino alla fine della gara. A completare il podio sono stati l'italiano AndrewZh e il polacco Moe. Durante la corsa due piloti, l'italiano PieroRicciuti55 e lo spagnolo Juan_nh16, sono stati protagonisti di un brutto incidente che ha dato origine anche a un'accesa discussione post gara.

La seconda gara, quella sul circuito di Valencia, ha visto nuovamente Trastevere73 partite in pole position e non lasciare la testa della gara fino all'ultimo giro aggiudicandosi così la seconda vittoria della giornata. Sul podio insieme al pilota Yamaha i due spagnoli Williams_Adrian e Williams_Cristian. 

Nonostante le due super prestazioni, Trastevere73 non è riuscito nell'impresa di aggiudicarsi il titolo di campione del mondo che è stato assegnato a Williams_Adrian dopo una stagione caratterizzata da una costanza di risultati importanti che si è conclusa con il secondo posto alla gara di Valencia.  

Dopo queste due gare emozionanti il presentatore della Milano Games Week, Bryan Box, ha chiacchierato per quasi un'ora con Max Biaggi, ex pilota MotoGP e ora brand ambassador di Aprilia. Durante questa intervista Biaggi ha raccontato come negli ultimi mesi sia entrato molto in contatto con il mondo esport, a quanto pare ama giocare a Fortnite con i suoi figli, e ha parlato di quanto le competizioni esport della MotoGP siano fedeli riproduzioni di quel mondo che lui conosce così bene. Oltre a questo Biaggi ha parlato della sua esperienza come pilota, non sono mancati momenti tecnici in cui descriveva i circuiti che i due piloti esport della Aprilia mostravano durante questa intervista, e della sua rivalità con Valentino Rossi.  

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti