OVERWATCH LEAGUE: iniziata la Season 2
Overwatch
0

OVERWATCH LEAGUE: iniziata la Season 2

Nella notte italiana tra il 14 e il 15 febbraio è partita la nuova stagione della Overwatch League e con essa da quest'anno ci saranno tantissime novità sia per i giocatori che per gli spettatori di tutto il mondo.

La prima novità è l'inserimento di ben 8 nuove squadre che andranno a completare il quadro delle competizioni, facendo raggiungere il totale di 20 team. Come già annunciato dal patron della OWL, Nate Nanzer, l'inserimento di nuove squadre non inficerà sulla durata della lega e sulle sue partite. Infatti da quest'anno i vari giocatori avranno più tempo per riposarsi tra una fase e l'altra, di conseguenza lo spettacolo è diluito fino al 24 agosto.

Tutte le squadre giocheranno un calendario di 28 partite in questa stagione, in calo rispetto alle 40 disputate durante la stagione inaugurale 2018. Come sempre le squadre saranno divise in due divisioni: Atlantic e Pacific. Le fasi All-Stars e altre competizioni si terranno tra la fase 2 e la fase 3, mentre le fasi finali si terranno dopo la fase 1,2 e 3, in cui si qualificheranno otto squadre compresi i due leader della Divisione in quella specifica fase. Nella post season invece i due vincitori della divisione insieme alle successive quattro migliori squadre, si qualificheranno automaticamente. Il montepremi per questa stagione 2019 è di 5 milioni di dollari, in aumento rispetto ai 3,5 milioni del 2018.

HOMESTAND WEEKEND e SPETTACOLO DA CASA

Da quest'anno tre squadre della Overwatch League saranno le prime ad ospitare le competizioni nelle loro città d'origine. Le tre squadre scelte sono i Dallas Fuel, Atlanta Reign e Los Angeles Valiant. La competizione dunque non rimarrà prerogativa della nuovissima Blizzard Arena, ma sarà in qualche modo itinerante a partire dalla fase 2.

Chi avrà la fortuna di acquistare un biglietto e vedere dal vivo i beniamini della Overwatch League avrà accesso ad un beverage esclusivo e alla possibilità di incontrare i giocatori e accedere alla sezione autografi, con l'acquisto gratutito di gadget. Le offerte dei vari biglietti sono variegate e alcune davvero economiche e vantaggiose.

Mentre per noi che ci troviamo dall'altra parte dello schermo potremo ugualmente seguire in diretta tutte le partite sui canali Twitch, MGL.com e sul sito ufficiale della overwatchleague.com, mentre sulle reti ESPN/DisneyXD/ABC saranno trasmesse una selezione di partite.

I PRIMI RISULTATI

Le gare di andata e ritorno, della Fase 1 - Settimana 1, si sono disputate nel fine settimana appena trascorso e abbiamo avuto le prime impressioni anche sui nuovi team. I primi ad aprire le danze sono i Philadelphia Fusion contro i London Spitfire, in cui il team Philadelphia ha portato a casa la vittoria per 3 a 1.
New York Excelsior battono di misura i Boston Uprising per 2-1, Seoul Dynasty e Hangzhou Spark vincono contro i loro rispettivi avversari, Los Angeles Gladiator e Shanghai Dragons, entrambi per 3-1. Bene i Toronto Defiant che superano di misura dopo una incredibile rimonta, per 3-2 gli Houston Outlaws. Atlanta Reign esordisce con un ottimo 4-0 contro i Florida Mayhem. I Dallas Fuel perdono la partita di esordio per 0-4 contro i San Francisco Shock.

Si è potuto assistere ad un grande match tra le due nuove squadre cinesi i Chengdu Hunters contro Guangzhou Charge, forse uno dei match più equilibrati di questa Fase 1, gli Hunters portano a casa la vittoria per 3-2. Washington Justice fallisce la partita di esordio contro i New York Excelsior perdendo 1-3. Abbiamo avuto anche il primo derby europeo con il ritorno dei London Spitfire contro la neonata squadra di Francia, Paris Eternal. I galletti vincono per 3-1. Hangzhou Spark nella sua partita di ritorno ottiene una seconda vittoria per 3-2 contro i Los Angeles Valiant.

Ancora un tonfo per gli Shangai Dragon che nel match di ritorno perdono con il nuovo arrivato, i Vancouver Titans per 4-0. Houston Outlaws perdono per 2-3 contro i Boston Uprising, mentre Philadelphia Fusion si impone per 3-2 sugli Atlanta Reign. Gli ultimi due abbinamenti hanno visto scontrarsi i San Francisco Shock contro i Los Angeles Gladiators, quest'ultimi vittoriosi per 2-3, ultima partita della notte vede i Seoul Dynasty perdere 1-3 contro i Dallas Fuel.

IMPRESSIONI SUI TEAM

Con l'aggiunta di nuovi team e di conseguenza nuovi professionisti del mondo di Overwatch si è raggiunto un ulteriore climax di competizione. I team risultato tutti agguerriti e poche sono le squadre che falliscono i primi incontri. New York Excelsior si ricoferma una tra le favorite del torneo mostrando subito i muscoli, insieme a i Philadelphia Fusion. Sorpresa per gli Hangzhou Spark che dopo questa prima settimana già risulta tra le migliori tre squadre.

È ancora profondo rosso per gli Shanghai Dragons, risultando la squadra peggiore di questa settimana. Con un differenziale di -6 è ultima in classifica, nelle mappe riesce solo a conquistare una vittoria e viene sconfitta ben 7 volte. Già i Dragons avevano fallito nella scorsa Season 2018 della OWL portando al licenziamento dell'allenatore e del manager, con un cambio anche del roster. Sorpresa negativa anche per i London Spitfire, una delle favorite alla competizione dopo il 5° posto ottenuto nella Inagural Season 2018 della OWL. I London Spitfire ottengono due sconfitte che non lasciano presagire nulla di buono per il futuro.
Tra i nuovi arrivati solo i Washington Justice e Guangzhou Charge risultano negativi, ma per ora hanno disputato una sola partita e potranno rifarsi nella Settimana 2 della Fase 1.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Vedi tutte le news di Overwatch

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina