Overwatch League, definiti i Playoff
Overwatch
0

Overwatch League, definiti i Playoff

Siamo giunti alla fine di questa Fase 1 di questa stagione 2019 della Overwatch League. Alcune di queste ultime partite erano decisive per accedere ai playoff di fase, da parte di alcuni team.

Sabato si parte subito con Washington Justice contro Paris Eternal, i parigini sono ancora in lizza per un posto nei playoff, ma devono vincere due match e questo è il primo in agenda. Già dal primo round non sembrano esserci sorprese in cui i francesi si portano in vantaggio, eppure dal secondo round i Washington riescono a strappare un pareggio e ottengono una vittoria sulla terza mappa. In bilico fino all'ultimo round i galletti di francesi strappano una vittoria di misura vincendo così per 1-2, con molti dubbi e difficoltà. Si passa ai London Spitfire contro i Seoul Dynasty, match decisivo per entrambe le squadre che sono ad un passo dalla zona playoff. Tutti i round sono abbastanza equilibrati, anche se il risultato finale sarà un 0-3 a favore dei Dynasty, gli Spitfire combattono round su round senza arrendersi. Infatti in quasi tutte le mappe c'è equilibrio da entrambe le squadre, eppure la squadra sud coreana riesce a spuntarla proprio alla fine di ogni round, ottenendo la vittoria e un posto ai playoff. I due migliori giocatori sono stati ChanHyoeng “Fissure” Baek per i Dynasty e Jaejui “Gesture” Hong per i London Spitfire, entrambi con un ruolo di tank.

Anche l'ultimo match di sabato è infuocato tra Boston Uprising e Dallas Fuel, anche questi due team concorrono per i playoff. Ogni round è stato al cardiopalma con continui capovolgimenti di fronte. I Boston hanno cercato di mantenere un gioco compatto e difensivo, mentre i Dallas hanno trovato un ottimo compromesso tra scelta tattica e aggressiva. Alla fine la spuntano i Boston Uprising che vincono per 3-2, superando la soglia playoff e scacciando contemporaneamente i Dallas Fuel al nono posto. Ottima la Sombra dei Dallas Fuel gestita da Richard “rCk” Kanevra, prestazione eccellente anche dalla Zarya dei Boston Uprising, Kelsye “ColourHex” Birse.

Si passa a domenica, la giornata più ricca di partite, anche se alcune non serviranno a fini della classifica. Il primo match riguarda Atlanta Reign contro Chengdu Hunters, anche se in termini di classifica la squadra cinese non ha più nulla da ottenere non si arrende facilmente. Atlanta approccia il match in maniera più rilassata perdendo per 2-3. Anche se ha ancora un match da giocare e una buona posizione tra i primi otto, Atlanta non brilla e anzi in alcuni casi subisce il gioco avversario, si riprende solo in due mappe ma ciò non basta. Una grande occasione sprecata per gli Hunters invece, che sono partiti fortissimi ad inizio Fase, ma si sono persi strada facendo.

Il secondo match richiama in causa i Paris Eternal che devono affrontare i Philadelphia Fusion e vincerli per sperare in un posto al playoff. Tutto viene sbagliato dai galletti francesi, che tengono testa solo per il primo round e parte del secondo, tutta la squadra crolla sotto le strategie e la preparazione dei Fusion. Paris Eternal non riescono ad essere puliti nei singoli combattimenti e infrangono il sogno perdendo per 3-1. Nuovamente gli Atlanta vengono richiamati in campo contro gli Houston Outlaws, quest'ultimi cercano la vittoria per i playoff. È davvero dura per entrambi i team che rimangono equilibrati nei primi due round, poi il guizzo degli Atlanta che si risvegliano sulla terza mappa e faticano nell'ultima, portando a casa il risultato per 3-1 e conquistando la quinta posizione in classifica. Occasione persa per Houston, una fase 1 davvero con troppi alti e bassi per loro.

L'ultimo match ha poco da raccontare per la classifica, tra Washington Justice e Florida Mayhem, entrambe le squadre sono ai penultimi posti. Si gioca solo per la gloria, e lo spettacolo a dire il vero non manca. Entrambi i team si comportano bene, ed arriva la prima vittoria dei Washington Justice, che per lo meno salvano la faccia. Mayhem erano partiti col piede giusto in questa fase, eppure hanno ottenuto una sola amara vittoria nella loro partita d'esordio.

Lunedì si chiude con un match che ha un sapore di finale che vede i Vancouver Titans contro i Guangzhou Charge. Quest'ultimi sono chiamati a fare un impresa per accedere ai playoff cercando di ottenere un differenziale più alto rispetto a quello avversario. I calcoli di classifica rimangono tuttavia sulla carta, mentre i Vancounver Titans vincono il primo round e dopo questo ci sono solo i colori verde e blu su ogni mappa. I Titans dimostrano la loro superiorità sul campo, eccellente la Ana di Hyojong “Haksal” Kim. I Vancouver vincono per 4-0 e ottengono anche la prima posizione in classifica scavalcando la capolista, New York Excelsior, grazie ad un punteggio per differenza mappe di soli 2 punti.

Il punto. Facendo un bilancio di questa prima fase della Overwatch League possiamo dire che ha vinto indubbiamente lo spettacolo. I Vancouver Titans hanno dimostrato che non sempre la squadra cenerentola in un torneo sia quella più “scarsa”, anzi hanno insediato benissimo la prima posizione vincendo 7 gare su 7. A seguire anche le nuove arrivate da Altanta e Toronto si sono comportate bene, offrendo agli spettatori delle ottime partite. In picchiata i London Spitfire che addirittura scendono in classifica sotto gli Shanghai Dragons che invece sembrano risorti. Washington, Florida e LA Valiant sono le tre peggiori, in particolare i Valiant che hanno anche licenziato il loro coach come riportato ultimamente.

Ora le otto migliori squadre si affronteranno il prossimo fine settimana nei primi playoff di fase. Ottime notizie anche per quanto riguarda gli spettatori, infatti le visualizzazioni in streaming sono aumentate, rispetto allo scorso anno, con una media di ben 131.000 spettatori simultanei nella sola settimana 4. Il picco massimo di telespettatori è stato, in un solo giorno di 154.000, durante la vittoria degli Shanghai Dragons. Questi dati tuttavia sono solo una parte e riguardano solo la piattaforma Twitch e in particolare l'occidente e non rappresenta la totalità degli spettatori globali, poiché in paesi asiatici come la Cina, lo streaming è gestito della OWL è gestito da altri canali.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Vedi tutte le news di Overwatch

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina