Overwatch League: prima vittoria per i Valiant
Overwatch
0

Overwatch League: prima vittoria per i Valiant

La seconda settimana della Fase 2 della Overwatch League ha continuato a regalare sorprese, anche se alcuni team risultano davvero imbattibili.

Venerdì si comincia con Paris Eternal contro Florida Mayhem, partita che inizia nel migliore dei modi per il team francese portandosi subito in vantaggio. Florida insegue, ma non trova il punto della vittoria, emozioni da vedere solo nella seconda e terza mappa. Il punteggio finale è di 3-1 per i Paris Eternal. Nel secondo match New York Excelsior affrontano Washington Justice, quest'ultimi investiti dalle ultime polemiche e l'addio della loro manager si apprestano non con poche difficoltà alla sfida. Punteggio sulla carta rispettato, infatti NYE conducono ogni singolo round senza troppe difficoltà. La vittoria va al team di New York per 4-0.

Si prosegue con Vancouver Titans contro Seoul Dynasty, il team canadese continua la sua cavalcata in prima posizione e anche in questo match conferma la sua forma smagliante. Seoul si batte bene ma cede quasi da subito, si riprende giusto per il punto della bandiera. Vancouver vince per 3-1. Nell'ultimo match della giornata vediamo Toronto Defiant contro Philadelphia Fusion. Il secondo team canadese si scontra al meglio ma non riesce mai a conquistare la vittoria, se non in un round, peccando di superficialità e concretezza. Ottimi i Fusion che portano a casa una buona serie vincendo per 3-1, costante il loro rendimento.

Sabato regala la prima sorpresa della giornata con lo scontro tra Los Angeles Valiant contro Atlanta Reign. Partita intensa tra i due team con continui capovolgimenti di fronte e risultato sempre in bilico. Quando tutto sembrava volgere a favore di Atlanta, ecco che Valiant trova la chiave della vittoria. Negli ultimi due round riesce a portarsi in parità e poi rimontare clamorosamente. A livello di statistiche si nota un calo da parte dei Valiant nei round centrali, ma in quelli finali stupisce l'assenza di reazione di Atlanta. Punteggio finale di 3-2 per LA Valiant che conquistano la loro prima vittoria in questa competizione.

Il secondo match vede Boston Uprising contro Hangzhou Spark, anche questo match ha riservato sorprese, non solo per il risultato. Il team asiatico fa il suo lavoro e concede molto agli avversari, Boston rimane precisa e concentrata all'apparenza; tuttavia crolla sul momento decisivo. Nella quarta e quinta mappa Boston si disperde e gli Spark ne approfittano con una ottima rimonta; 3-2 per Hangzhou a fine partita. Si prosegue con il secondo team cinese Guangzhou Charge contro San Francisco Shock. La splendida forma del team americano rimane costante anche in questo match, mentre i Charge sono assenti. San Francisco si impone con un pesantissimo 4-0.

Derby tutto cinese quello che vede invece Chengdu Hunters contro Shanghai Dragons, nella quarta partita di giornata. Risultato a sorpresa per certi versi, ma prestazione da dimenticare per gli Hunters. Il team con il simbolo del Panda non riesce a sconfiggere il Dragone, troppi errori in fase di combattimento e difese poco solide determinano la sconfitta. Shanghai invece dimostra tutta la sua voglia di vincere, concretizzando nei momenti migliori e portando a casa un’importante vittoria per 3-1.

Il penultimo match ritornano i London Spitfire contro Philadelphia Fusion, quest'ultimi reduci dal match di venerdì sembrano ancora stanchi sotto certi aspetti. Tuttavia un pareggio nella mappa Hanamura salva il team di Philadelphia da una totale disfatta, Spitfire invece fanno il loro compitino senza eccellere in maniera particolare. Risultato finale di 2-1 per il team inglese. Ultima partita della giornata vede contrapporsi Vancouver Titans contro Houston Outlaws, questi ultimi alla loro partita d’esordio per questa fase 2. Attese disilluse per il team texano che sembrava abbastanza pronto per affrontare i Titans, a tratti Houston regala spettacolo e nuove composizioni che non bastano alla vittoria. Anche qui si nota il predominio del team canadese, che pur giocando un po' sottotono riesce a vincere per 3-1.

Domenica si riprende la gara con Dallas Fuel contro Toronto Defiant, il ritorno sugli schermi di quest'ultimi non è dei migliori. Il risultato conferma il crollo di Toronto che perdono nuovamente per 4-0, un pericoloso campanello di allarme per questo team. Dallas Fuel si fanno avanti con coraggio anche in vista della 4 settimana di gare in cui giocheranno in casa. Dopo alcune ore di riposo i Dallas Fuel ritornano in campo contro Paris Eternal, si nota la stanchezza da parte di entrambi i team ma ciò non fa diminuire lo spettacolo. Arriva un pareggio sulla seconda mappa, ma alla fine la spuntano i Fuel per 2-1.

Continua anche la cavalcata vincente dei Los Angeles Gladiators che affrontano i Guangzhou Charge. Sconfitta inappellabile per quest'ultimi che non trovano la vittoria, anche se per ogni round danno il loro meglio. I Gladiators si impongono per 4-0. L'ultimo match di questa domenica vede Atlanta Reign contro Washington Justice. Risultato abbastanza scontato, ormai siamo abituati a vedere Washington in balia degli altri team, infatti portano a casa un solo parziale. Il resto della gara la fanno i Reign che tornano a sorridere con questo 3-1.

Lunedì gli ultimi due match, il primo tra New York Excelsior contro Florida Mayhem. Pratica chiusa in scioltezza da parte dei NYE con un 4-0 netto. Poco carattere per i Mayhem che si devono accontentare solo di qualche round vinto, ma senza una vera e propria rimonta. L'ultima partita di questa Settimana 2 della Fase 2 ha regalato un grandioso derby tra i due team di Los Angeles, ovvero Valiant contro Gladiators. La gara è andata oltre le aspettative regalando ottimi momenti di tensione e spettacolo. Anche il risultato e le statistiche confermano, non solo la splendida forma dei Gladiators, ma anche la voglia di vincere dei Valiant rincuorati dalla loro prima vittoria. 2-1 il risultato finale a favore di LA Gladiators, ma il sospetto è che la sfida non finisce qui.

Il Punto. Il nuovo eroe Baptiste inserito con la nuova patch in questa settimana di OWL ha destabilizzato il meta. Si affacciano nuove composizioni e finalmente il pubblico può ammirare nuove varianti tattiche e di gioco, seppur il classico modello della “Goats” rimane un punto saldo in alcune mappe. NYXL schizza al primo posto con un ottimo differenziale per le mappe vinte/perse, a sorpresa seguono i LA Gladiators e San Francisco Shock, Quarti i Vancouver Titans, ma con una partita in meno. Crollo per Seoul Dynasty, Toronto Defiant e Atlanta Reign che confermano la loro situazione di confusione all'interno dei loro team. Nel mezzo tutti gli altri in continuo inseguimento, mentre LA Valiant si riprende anche se per poco. Washington Justice e Guangzhou Charge sprofondano agli ultimi posti.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Tutte le notizie di Overwatch

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina