Overwatch Contenders: Angry Titans sono i campioni
Overwatch
0

Overwatch Contenders: Angry Titans sono i campioni

Siamo giunti alla fine di questa Season 1, degli Overwatch Contenders, percorso iniziato il 28 febbraio scorso.

Otto team partecipnati, di cui solo uno italiano, si sono dati battaglia e la finale ha visto scontrarsi inglesi contro tedeschi.

Venerdì 3 maggio il giorno per lo scontro finale è tra British Hurricane e Angry Titans, che meritatamente si sono guadagnate questa finale europea. La prima mappa su cui si affrontano è Torre di Lijiang, dai primi round i team sembrano molto equilibrati e nessuno dei due team si espone. Il tutto è eseguito da manuale, tattiche e contromosse, e fondamentalmente non ci sono grandi sorprese. Dopo il vantaggio parziale per gli Hurricane dopo la prima mappa si prosegue sulla mappa Blizzar World. In questo frangente di gara si assiste ad un gioco più movimentato, tante belle azioni e combattimenti da parte di entrambi i team, in cui Angry Titans si riportano in parità.

La terza mappa Hanamura regala una bella sorpresa sotto l'aspetto delle composition dei due team. Vengono stravolti i canoni visti fino alle scorse stagioni e la scelta degli eroi è davvero variegata con tanti DPS. Gli Angry Titans riescono a spuntarla proprio all'ultimo, rischiando anche molto e portandosi in vantaggio. Prosegue il momento positivo per gli Angry Titans che porta a casa anche la terza mappa Junkertown, con una tattica attendista riesce a strappare la vittoria. L'ultima mappa è davvero una formalità, sulla mappa Oasis, Birtish Hurricane mostrano tutto il loro crollo mentale. Non riescono a reagire a pieno, e il team visto nel primo parziale è sgretolato. Angry Titans più compatti e concreti che mai si portano a casa la vittoria per 4-1.

L'Analisi. Angry Titans hanno lottato a lungo e hanno condotto degli ottimi Contenders, con qualche momento di difficoltà contro One.PoinT durante la seconda settimana. La sconfitta proprio contro gli inarrestabili British Hurricane 1-3 a ridosso dei playoff sembrava aver gettato delle ombre sul team tedesco. Anche in questa finale nei primi round ha mostrato un atteggiamento riflessivo e la loro aggressività è esplosa solo quando serviva per chiudere la gara. Angry Titans si tolgono la maledizione e il titolo di eterni secondi, portandosi anche una cifra importante di 40.000$
Dall'altro lato della barricata i British Hurricane che hanno fatto di questa Season 1 il loro terreno di conquista, hanno battuto tutti ex campioni compresi e sembravano inarrestabili. Anche a livello puramente tecnico e strategico hanno avuto una crescita, dai primi match troppo compassati e con poche giocate degne di nota alle ultime partite che hanno dato grandi soddisfazioni in termini di spettacolo e di tattica.

Ma non finisce qui per questi due team, infatti ad attenderli ci sono gli Atlantic Showdow a Krefeld, in Germania, dal 31 maggio al 2 giugno. Ad attenderli i team più forti di Nord America e Sud America che si sono conquistati le finali e le vittorie nelle loro regioni.

Belle notizie ci arrivano invece dagli Overwatch Trials in cui un team italiano si è iscritto alla gara: stiamo parlando dei QLASH. Gli altri team in gara saranno Crescent Dew, Wind and Rain, Clockwork Vendetta e due nostre vecchie conoscenze, Eternal Academy e Young & Beautiful; arrivati rispettivamente ultimi e penultimi in questa Season 1 dei Contenders.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Tutte le notizie di Overwatch

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina