Overwatch League: Washington e Atlanta alla riscossa
Overwatch
0

Overwatch League: Washington e Atlanta alla riscossa

La settimana di gare appena passata è stata a dir poco sorprendente, dove i primi della classe hanno perso clamorosamente stravolgendo così l'ordine della classifica.

Venerdì si parte con la prima sfida tra Guangzhou Charge contro London Spitfire. Una partita interessante che al di là del risultato ha mostrato un buon gioco da parte di entrambi i team. I Charge sono stati quasi sempre in rincorsa ed in affanno rispetto ai londinesi che si comportano in maniera egregia. Le fasi di difesa e di attacco dei Spitfire risultano solide ed efficaci. Il risultato finale è di 1-3 a favore dei London Spitfire, ma gli asiatici hanno mostrato comunque un buon gioco.

Si prosegue con Florida Mayhem contro Washington Justice, quest'ultimi sono nella parte alta della classifica e possono sperare in un buon risultato. I Mayhem sembrano agguerriti fin dalle prime battute ed infatti guadagnano il vantaggio nelle prime due mappe di gioco. Tuttavia su King's Row c'è il tracollo dei Mayhem, mentre Washington inizia a sfoderare un gioco più concreto riuscendo a portarsi in pareggio e vincendo la serie nella quinta mappa dello spareggio. Il risultato finale è di 2-3 in favore dei Washington Justice, in questa accesa sfida.

L'altra partita di giornata vede scontrarsi Shanghai Dragons contro Toronto Defiant, con una sfida alla pari. I Dragons appaiono sotto tono e stanchi, un po' più freschi sembrano i Toronto che approfittano delle incertezze degli avversari. Al termine della terza mappa di gioco si finisce con un pareggio e allo spareggio sulla Route 66 è un match di fuoco. Entrambi i team danno il massimo, ma sono i Toronto a spuntarla vincendo per 2-3.

La giornata termina con Los Angeles Valiant contro Seoul Dynasty, anche questa sfida è abbastanza equilibrata. Anche le statistiche post partita segnalano un certo equilibrio tra i vari giocatori, con un calo significativo per i LA Valiant che perdono i due round decisivi. Si decide tutto allo spareggio sulla quinta mappa dove i Dynasty ritrovano la vittoria, non senza fatica. Vincono i coreani per 2-3.

Sabato si riprende New York Excelsior contro Paris Eternal, una sfida che regala poco agli spettatori con poche azioni degne di nota. I parigini quasi sempre in affanno, rincorrono l'avversario e le loro tattiche di gioco risultano poco efficaci. Al contrario NYXL mostra nuovamente la sua supremazia in campo, con azioni in fase di attacco davvero superlative e da studiare per tutti i giocatori amatoriali di Overwatch. La sfida termina in fretta con il risultato, piuttosto scontato, di 3-1 per la squadra di New York.

I prossimi ad affrontarsi sono Houston Outlaws contro Philadelphia Fusion. I texani in questa season hanno dimostrato un andamento altalenante con vittorie e sconfitte che si rincorrono. Per loro non è giornata, con un gioco mediocre e non all'altezza della gara. Qualche errore di troppo li condanna ad una sconfitta, mentre i Fusion approfittano della ghiotta opportunità. Interessante la sfida sulla quarta mappa, L'Avana, in cui sono i Fusion che devono recuperare sempre in Overtime e riescono infine a vincere per 1-3.

Il terzo abbinamento vede Chengdu Hunters contro Los Angeles Gladiators. Una sfida intensa con le squadre alla pari in cui non si vede una vero dominatore. I Gladiators sembrano in difficoltà in molte situazioni, ma riescono sempre a cavarsela con le singole giocate di alcuni dei loro. Dal canto loro gli Hunters non mollano e rendono difficile la vittoria agli avversari. Alla fine il risultato è di 2-3 a favore dei LA Gladiators, ma non ci sono demeriti da parte degli avversari cinesi.

Si arriva al derby asiatico tra Guangzhou Charge contro Hangzhou Spark e ci si aspettava di più da questo derby tutto cinese. Invece assistiamo ad una totale disfatta degli Spark che non sembra il team che siamo abituati a vedere. L'unico guizzo degli Spark è sulla terza mappa Blizzard World dove costringono gli avversari ad un pareggio. Tuttavia il dominio dei Charge è indiscutibile, l'ottimo tempismo e molte giocate interessanti permettono la vittoria per 3-0.

Si arriva alla prima sorpresa di questa settimana tra Atlanta Reign contro Paris Eternal. I risultati di Atlanta sono stati scarsi nelle ultime settimane, invece questa fase 4 ha dato nuova speranza a questo team. Atlanta finalmente mostra un gioco interessante e concreto come quello visto nelle fasi iniziali della season qualche mese fa. I parigini sembrano ancora storditi dalla sconfitta con i NYXL di qualche ora prima e non reagiscono come dovrebbero. Atlanta trova facile terreno di conquista, stravince quasi tutti i combattimenti e si complica la vita nell'ultima mappa, ma alla fine vince per 4-0 netto.

L'ultima sorpresa di questa giornata arriva dall'ultimo match tra Florida Mayhem contro London Spitfire. Di certo nessuno aveva previsto questo risultato e tanto che questa partita prendesse una certa piega. I londinesi vanno subito sotto di risultato, non riuscendo a conquistare nemmeno un parziale. Pareggiano alla terza mappa e sperando in una rimonta che non avviene. Il gioco dei Spitfire risulta confuso e stanco, al contrario i Mayhem sono più solidi in particolare grazie alle giocate del loro supporto Junsu “Kris” Choe e della sua Mercy. Il risultato è clamoroso, un 3-0 a favore dei Mayhem che risalgono la classifica.

Domenica i primi a scendere in campo sono i Dallas Fuel contro i LA Valiant. Mentre quest'ultimi sfoggiano una gran forma, nonostante alcune prestazioni negative, i Dallas dopo gli Homestand tenutisi in Texas sono peggiorati. Forse la stanchezza, forse la mancanza di un allenamento più incisivo fa perdere ai Dallas una partita che potevano sicuramente vincere. Infatti partono bene con il primo round vinto, ma poi si perdono lentamente, i Valiant invece riescono a trovare sempre la giocata migliore per soffiare il punto della vittoria da sotto il naso. Termina 3-1 in favore della squadra di LA.

La seconda sfida di questa domenica vede LA Gladiators contro San Francisco Shock. Finalmente il pubblico assiste ad uno po' di spettacolo di Overwatch. I due team sono alla pari, sulla mappa di King's Row danno il loro meglio rendendo i round infiniti. Si conclude tutto allo spareggio sulla quinta mappa con la vittoria dei San Francisco Shock per 3-2. Nella terza partita di giornata ritornano sugli schermi gli Atlanta Reign contro Houston Outlaws. Ovviamente Atlanta è rinfrancata dalla precedente vittoria e cerca di replicare. Gli errori in fase esecutiva del team di Atlanta sembrano essere svaniti, mentre Houston sembra ancora sottotono. Infatti i texani non hanno mai rappresentato una minaccia in questo match. Atlanta vince a mani basse con uno strepitoso punteggio di 3-1, mentre Houston è di nuovo in crisi.

La giornata si conclude con Philadelphia Fusion contro Toronto Defiant. Una bella sfida che riesce ad intrattenere gli spettatori con i Toronto davvero in ottima forma. Anche i Fusion non sono da meno e rispondono colpo su colpo portandosi sempre in parità. Si decide tutto allo spareggio con i Toronto che si lasciano sfuggire una buona opportunità, i Fusion così vincono di misura per 3-2.

Lunedì è una giornata memorabile per questa fase 4 della OWL. Il primo match vede affrontarsi Vancouver Titans contro Washington Justice, in cui tutti si aspettavano il classico spettacolo che ormai siamo abituati a vedere da un po', ovvero lo strapotere dei canadesi. Invece accade tutto il contrario con somma sorpresa degli spettatori in sala e in streaming. Del tutto a sorpresa Washington riesce a sottomettere round dopo round l'avversario. I Vancouver non riescono a concretizzare e sono sempre di rincorsa con le loro tattiche e composizioni. I Washington vincono in maniera clamorosa e con un risultato altrettanto pazzesco 4-0 nettissimo, e il pubblico è in visibilio.

La seconda ed ultima sfida della giornata e di questa fase vede contrapporsi Chengdu Hunters contro New York Excelsior. E anche qui accade qualcosa di incredibile, ovvero i NYXL seguono la fine dei Vancouver. Gli Hunters sono più agguerriti che mai e con la loro composizione e tattica schiaccia l'avversario. NYXL può solo assistere e reagisce poco conquistando qualche round, sempre a fatica. Anche qui assistiamo ad un 4-0 netto in favore della squadra cinese, che infligge una batosta non indifferente al team che era primo in classifica poche settimane fa.

Il Punto. Con il nuovo blocco dei ruoli stiamo assistendo ad uno stravolgimento delle tattiche di gioco ed in particolare delle composizioni dei vari eroi scelti. Si vede spesso una composition fatta dai due sniper, Hanzo e Widowmaker che vengono scelti per aprire le difese avversarie e concentrarsi esclusivamente sui supporti avversari da notevole distanza.
Anche l'eroe Mei è piuttosto usato, soprattutto in alcune mappe e in fase di attacco, in cui bisogna incanalarsi in qualche corridoio e ostruire il passaggio o la visione avversaria quando questi sono in difesa.

Dal punto di vista della classifica troviamo Atlanta Reign e Washington Justice clamorosamente ai primi posti, meritatamente. Questi due team sono stati sempre il fanalino di coda in questa stagione della OWL. Vancouver Titans e London Spitfire tengono ancora posizione in zona playoff, ma ora sono a rischio e devono guardarsi le spalle. Il tracollo dei NYXL la dice lunga sull'impatto che può avere una settimana negativa su una squadra, e a questi livelli e con la League che è ormai verso la fine, errori del genere possono costare caro.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Tutte le notizie di Overwatch

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola

Prima pagina