PES
0

La Juventus è ufficialmente negli esports

La Juventus scenderà sui campi virtuali della eFootball PES2020 di Konami e sulla futura eSerie A Tim.

La Juventus è ufficialmente negli esports

Konami Digital Entertainment B.V. ha rivelato oggi i nomi dei 10 team professionistici che parteciperanno alla stagione 2019/20 della eFootball League che comprende i tornei eFootball.Pro, eFootball.Open e l’appena annunciato eFootball Season Program. Questa competizione esport, riservata solo alle squadre professionistiche, vedrà la partecipazione di 10 club calcistici di fama mondiale tra cui, appunto la Juventus:

  • Barcellona
  • Manchester United
  • Bayern Monaco
  • Juventus
  • Arsenal
  • Celtic
  • Monaco
  • Schalke 04
  • Boavista
  • Nantes

Tutte e 10 le squadre schiereranno un team ufficiale esport per competere nei match 3v3 CO-OP che si disputeranno con il celebre videogioco di KONAMI: eFootball PES 2020. Il calcio di inizio del match inaugurale è fissato per sabato 14 dicembre a Barcellona (Spagna). I 10 team si sfideranno tra di loro nelle nove giornate di campionato della prima fase del torneo che si giocheranno tra dicembre e aprile. In ogni match verranno giocate due partite, ognuna metterà in palio tre punti per i vincitori e un punto a testa in caso di pareggio. Le squadre che si piazzeranno nei primi sei posti della classifica finale accederanno alla fase a eliminazione diretta, che si disputerà a maggio, e che proclamerà la squadra campione di questa stagione.

Della Juventus faranno parte tre dei giocatori più titolati d'Italia e del mondo. Ettore “Ettorito” Giannuzzi è colui che vanta il palmares più ricco avendo già vinto due titoli mondiali, il primo nel 2011 e il secondo nel 2018. Proprio il 2018 è stato per lui l’anno più vincente, avendo conquistato anche il WESG Olympic e il mondiale COOP, mentre quando era più giovane aveva vinto la Youth League organizzata dalla UEFA.

Luca Tubelli nel 2019 ha già conquistato il titolo europeo COOP: un successo arrivato dopo il mondiale COOP del 2018 e il titolo italiano 2016, imponendosi anche in quello Clan. Renzo Lodeserto in questo 2019 è stato vice campione europeo 3vs3. Negli anni precedenti è stato campione italiano 2014 e 2015 (secondo posto invece nel 2016) e campione italiano Clan 2013 e 2014.

Nel comunicato rilasciato la squadra bianconera ha inoltre confermato la propria partecipazione alla futura eSerie A Tim organizzata dalla Lega Calcio: la prima competizione nazionale patrocinata dal mondo del calcio dei club dopo l'esperienza della nazionale FIGC. Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer di Juventus, ha sottolineato che "L'ingresso nel mondo degli eSports, non solo ci offre l'occasione di rivolgerci a un'audience nuova e vastissima, ma è anche la testimonianza di quanto la Juventus sia attenta all'evoluzione delle forme di intrattenimento e agli interessi del pubblico. Il club è da sempre pronto ad accettare nuove sfide e oggi siamo lieti di intraprendere questa avventura, orgogliosi di aver dato ancora una volta concreta applicazione alla nostra filosofia: Live Ahead".

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Tutte le notizie di PES

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina