PES eFootball Pro: nuova squadra per l'AS Roma Esports. Accordo con Mkers

Il club esport associato alla squadra di calcio della capitale ha recentemente annunciato il nuovo trio che rappresenterà la società ai tornei di PES.
PES eFootball Pro: nuova squadra per l'AS Roma Esports. Accordo con Mkers© AS Roma

La AS Roma Esports ha annunciato il nuovo team che rappresenterà la società a tutte le competizioni ufficiali di eFootball PES 2021, inclusi il Konami Elite eFootball.Pro e la eSerie A. Questo nuovo team sarà composto da Emiliano “SVenom” Spinelli, Stefan “Kepa” Slavkovic e Marko “Roksa” Roksic.

Vengono confermate così le voci che vedevano SVenom, ex giocatore dell'Arsenal Esport, come membro del nuovo team giallorosso. Emiliano Spinelli, nato in Germania ma cresciuto a Roma, si è detto orgoglioso di poter giocare nella squadra della sua città e che non vede l'ora di inizare la stagione per rappresentare al massimo i colori della AS Roma Esports.

Oltre al grandissimo SVenom, la nuova squadra può vantare un altro fuoriclasse: Roksa.  Il giovane giocatore serbo, nonchè capitano della propria nazionale, si è detto pronto a dare il 100% per il suo nuovo team, il quale considera già come una famiglia, e che non vede l'ora di inizare questa nuova avventura.

Con l'annuncio ufficiale del proprio team esports la Roma entra ufficialmente nel mondo delle copetizioni di PES e si unisce agli altri team di fama mondiale come Juventus, Manchester United e Bayern Monaco. Il COO Francesco Calvo ha commentato così questo ingresso nel mondo esport: " Mi fa piacere dare il benvenuto nell’AS Roma a Marko, Stefan ed Emiliano. Le nostre ambizioni negli esports non sono minori di quelle che abbiamo nel campo di calcio. Per questo motivo abbiamo selezionato tre giocatori le cui potenzialità ci aiuteranno a raggiungere i nostri obiettivi”.

L'AS Roma ha scelto come partner Mkers, una delle principali realtà italiane nel mondo degli esports. Paolo Cisaria, Co-founder della società di gaming nella quale vantano partecipazioni anche Alessandro Florenzi e Daniele De Rossi, ha commentato: "L’accordo con una società del calibro dell’AS Roma ci permette di consolidare la nostra posizione nel settore degli esport” . Il progetto nasce con l’intento reciproco di far bene sia in campo nazionale sia e soprattutto internazionale grazie alla partecipazione all’eFootball Pro di PES e ad altre manifestazioni esportive su diversi titoli di gioco. È raro trovare un club che abbia il coraggio di investire concretamente nel settore e che vada oltre dei semplici scambi merce o partnership di sola visibilità".

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti