PG Nationals: classifica corta, tre squadre in vetta

Il punto sul campionato di League of Legends di PG Esports dopo due settimane.
PG Nationals: classifica corta, tre squadre in vetta
2 min
Tagspg esports

Dopo quattro giornate il campionato italiano di League of Legends, organizzato e gestito da PG Esports, dipinge una classifica contenuta e decisamente corta con sette squadre racchiuse in appena due punti. Indice dell’equilibrio del campionato è che nessuna squadra è ormai imbattuta dopo quattro partite giocate: è infatti caduta l’ultima squadra senza sconfitte, gli Esport Empire fermati dai Macko campioni in carica.

La vetta

In testa alla classifica adesso si trovano proprio Esport Empire e Macko in compagnia degli Outplayed, tutti con tre vittorie e una sola sconfitta. Se la presenza di Macko e Outplayed così in alto non è una sorpresa, stupiscono invece le prestazioni degli Esport Empire, neopromossa ma che ha da subito mostrato di avere le carte in regola per gareggiare nella massima serie italiana di League of Legends.

In mezzo

Bene anche l’altra neopromossa: gli Atleta Esport hanno recuperato dopo una brutta prestazione della prima settimana che li aveva portati a due sconfitte su due. La seconda settimana li ha invece proiettati nuovamente verso l’alta classifica con due vittorie contro Cyberground e Samsung Morning Stars. In leggera ripresa anche gli Axolotl, vittoriosi contro i Cyberground che hanno chiuso invece con due sconfitte. Un esito in controtendenza identico a quello vissuto dai GG Esports, altro 0-2 della seconda settimana.

In coda

Seppur sul 3-1, gli Axolotl sembrano aver sistemato alcune incongruenze, aiutate sicuramente dal ritorno del jungler titolare Rawbin. Fanalino di coda i Samsung Morning Stars, unica squadra ancora senza vittorie.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti