Pg Nationals: il 20 marzo la finale italiana di League of Legends

Macko Esports e Atleta Esports si sfidano per il titolo di campione italiano.
Pg Nationals: il 20 marzo la finale italiana di League of Legends
3 min
Tagspg nationals

Il nono split del Pg Nationals di League of Legends, la massima serie italiana del Moba targato Riot Games, è arrivato all’atto finale: da un alto i Macko Esports, già vincitori delle due ultime edizioni, dall’altro gli Atleta Esports, neopromossi e alla loro prima avventura nel campionato nazionale. Le due squadre si affronteranno domenica 20 marzo dalle 18:15 sul canale Twitch di PG Esports per stabilire chi sia realmente la miglior squadra italiana.

Lo Spring 2022

L’edizione di quest’anno del PG Nationals è stata un mix di certezze e piacevoli colpi di scena, tra campioni affermati e outsider. Da una parte i Macko, che puntano nuovamente al titolo per realizzare una storica tripletta dopo aver dominato gli ultimi due split e dall’altra un team rivelazione come gli Atleta Esports, che arrivano direttamente dai Proving Grounds e si sono resi protagonisti di un percorso incredibile, che li ha portati dritti in finale alla loro prima apparizione in massima serie. Degno di nota è anche il ruolino di marcia dei GG Esports, che per la prima volta hanno raggiunto il podio del torneo, dopo aver eliminato i temibili Outplayed ai play-off ed essersi arresi in semifinale per 3 a 0 agli Atleta, guidati dall’MVP del match Endz.

Caster e ospiti

Anche quest’anno il tradizionale spettacolo della finale è assicurato, grazie a un programma davvero fitto, composto da show, approfondimenti e ospiti d’eccezione che popoleranno l’analyst desk condotto da Giulia “Juniper” Migliore, come i celebri Silverio “Deidara” Masi, player degli Outplayed e Gabriele “Wolcat” Catterin, che alterneranno commenti e analisi tattiche a momenti dedicati alla community, tra cui l’atteso annuncio dell’MVP della Regular Season. Non mancheranno, poi, i caster Etrurian, Kenrhen e Moonboy, ormai una garanzia quando si tratta di commentare scontri al vertice e intrattenere il pubblico a dovere.

Chi sostiene l’esports

L’impegno di PG Esports per la crescita della scena competitiva italiana è maggiore anno dopo anno e cresce di pari passo con il successo dei suoi format. Ciò è reso possibile anche grazie al supporto di main sponsor del calibro di Fonzies (in collaborazione con Dentsu Gaming) e Kit Kat (in sinergia con Sportfive e Dentsu Gaming), che confermano ancora una volta quanto sia alto l’interesse di aziende di rilievo verso un settore in forte espansione come l’esports.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti